Venerdì 18 Gennaio 2019 | 01:55

NEWS DALLA SEZIONE

ISTANBUL

Turchia espelle reporter olandese, 'legami col terrorismo'

 
MADRID

Spagna: soccorsi, 'fiduciosi che bimbo nel pozzo sia vivo'

 
EMPOLI (FIRENZE)
In escandescenze,vanno Ps e 118 ma muore

In escandescenze,vanno Ps e 118 ma muore

 

E' morta Maritsa, la 'nonna di Lesbo' che aiutava migranti

 
BELGRADO

Bagno di folla per Putin a Belgrado

 
NEW YORK

Usa: Wsj, Trump valuta la rimozione dei dazi alla Cina

 
WASHINGTON

Trump cancella viaggio all'estero della speaker Pelosi

 
FIRENZE
Preview e mostra Firenze Luca Pignatelli

Preview e mostra Firenze Luca Pignatelli

 
BENEVENTO
Fuggono da Ps, 4 morti nel Casertano

Fuggono da Ps, 4 morti nel Casertano

 
BENEVENTO

Incidente nel Casertano, 4 morti erano in fuga da Ps

 
CASERTA
Incidenti, quattro morti nel Casertano

Incidenti, quattro morti nel Casertano

 

PETILIA POLICASTRO (CROTONE)

Sindaco comune devastato frane, no soldi

'Non c'è impegno spesa e manca firma dirigente.Colpa burocrazia'

Sindaco comune devastato frane, no soldi

PETILIA POLICASTRO (CROTONE), 9 GEN - "In mano abbiamo solo carta straccia. Un decreto provvisorio dell'agosto scorso senza impegno di spesa. E la colpa è della burocrazia, non della politica". Così il sindaco di Petilia Policastro Amedeo Nicolazzi, replica alla protezione civile calabrese sugli interventi per le frane che stanno devastando il comune. Una situazione che ieri lo aveva portato a minacciare le dimissioni in caso di mancato intervento. "Sul documento, infatti - aggiunge - manca la firma".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400