Venerdì 15 Gennaio 2021 | 19:34

NEWS DALLA SEZIONE

GENOVA
Nuova accusa su sensori Morandi

Nuova accusa su sensori Morandi

 
LONDRA
Covid: Johnson, troppi contagi, test da tutti i Paesi

Covid: Johnson, troppi contagi, test da tutti i Paesi

 
ROMA
Covid: oltre 2 milioni di morti nel mondo

Covid: oltre 2 milioni di morti nel mondo

 
ROMA
Nell'anno della pandemia boom di avvistamenti di Ufo

Nell'anno della pandemia boom di avvistamenti di Ufo

 
ROMA
Ercolano riapre e si prepara a nuove scoperte

Ercolano riapre e si prepara a nuove scoperte

 
TRIESTE
>ANSA-IL PUNTO/COVID: Fvg da domenica 17 in zona arancione

>ANSA-IL PUNTO/COVID: Fvg da domenica 17 in zona arancione

 
CAGLIARI
>ANSA-IL-PUNTO/COVID:Sardegna gialla ma casi a 12% dei test

>ANSA-IL-PUNTO/COVID:Sardegna gialla ma casi a 12% dei test

 
ROMA
Covid: oggi 477 morti, 16.146 positivi

Covid: oggi 477 morti, 16.146 positivi

 
TORINO
Droga: Cassazione annulla la condanna all'ex Juve Padovano

Droga: Cassazione annulla la condanna all'ex Juve Padovano

 
PERUGIA
Si dimette anche prorettrice Università Stranieri Perugia

Si dimette anche prorettrice Università Stranieri Perugia

 
CAGLIARI
Pedopornografia, arrestato ufficiale delle Fiamme gialle

Pedopornografia, arrestato ufficiale delle Fiamme gialle

 

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24l'iniziativa
Maruggio, saturimetri consegnati a cittadini positivi al Covid

Maruggio, saturimetri consegnati a cittadini positivi al Covid

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
PotenzaDifesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Istat: oltre metà stranieri (57%) viene cercare lavoro

Istat: oltre metà stranieri (57%) viene cercare lavoro

"La ricerca di un lavoro è il motivo della migrazione in Italia per il 57% degli stranieri nati all'estero". Seguono ragioni legate ad aspetti familiari (39%), che rappresentano la spinta principale tra le donne. Lo rileva l'Istat, aggiornando i dati al secondo trimestre del 2014. "Nel secondo trimestre 2014, la stima degli occupati stranieri di 15-74 anni è di 2 milioni 310 mila". Lo rileva l'Istat nel report sull'integrazione nel mercato del lavoro. Guardando ai tassi, dal 2008 al 2014 l'occupazione degli stranieri "ha subito una contrazione di 6,3 punti" percentuali, spiega l'Istat. Al contempo, prosegue, "il tasso di disoccupazione degli stranieri è quasi raddoppiato rispetto a sei anni prima". Analizzando le modalità attraverso cui si cerca un impiego, risulta che "nel secondo trimestre 2014, il 59,5% degli stranieri ha trovato lavoro grazie al sostegno della rete informale di parenti, conoscenti e amici". Tra chi un posto lo ha ottenuto, il 29,9% dichiara di svolgere "un lavoro poco qualificato rispetto al titolo di studio conseguito e alle competenze professionali acquisite", sempre con riferimento agli stranieri tra i 15 e 74 anni. L'Istat conferma che gli stranieri hanno sofferto la crisi più degli italiani, soprattutto se si guarda al tasso di occupazione, sceso di 6,3 punti percentuali tra il 2008 e il 2014. Una contrazione "molto più accentuata" rispetto a quella registrata per gli italiani dalla nascita (-3,3 punti).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie