Sabato 19 Gennaio 2019 | 03:44

NEWS DALLA SEZIONE

PECHINO

Coree: Seul, secondo summit Trump-Kim sia svolta per la pace

 
WASHINGTON

Huawei: Trudeau denuncia, Cina mescola interessi e minacce

 
PARIGI

Migranti: Macron, i flussi li ha ridotti Gentiloni

 
BOGOTÀ

Colombia: presidente Duque ordina arresto vertici Eln

 
WASHINGTON

Usa: class action contro Oracle, paga meno le donne

 
PALERMO
Serie B: Palermo-Salernitana 1-2

Serie B: Palermo-Salernitana 1-2

 
MILANO

Basket: Eurolega, Vitoria‚ÄďAx Milano 80-75

 
ROMA
Bayern batte Hoffenheim e va a -3

Bayern batte Hoffenheim e va a -3

 
ROMA
Migranti: gommone con 20 a bordo,3 salvi

Migranti: gommone con 20 a bordo,3 salvi

 
ROMA

Migranti: gommone con 20 a bordo, solo tre salvati

 
AFRAGOLA (NAPOLI)
Sostenitore bacia la mano a Salvini

Sostenitore bacia la mano a Salvini

 

NAPOLI

Ucciso a San Silvestro, forse per errore

Obiettivo era un'altra persona o colpito da proiettile vagante

Ucciso a San Silvestro, forse per errore

NAPOLI, 3 GEN - Maikol Giuseppe Russo, il giovane di 27 anni ammazzato la sera di San Silvestro davanti a un bar di piazza Calenda, nel popolare quartiere di Forcella a Napoli, potrebbe essere stato ucciso per errore. E' una delle ipotesi cui lavorano gli investigatori della Polizia che hanno avviato le indagini sul delitto. Due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: errore di persona o colpito da proiettile di vagante per 'festeggiare' il Capodanno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400