Venerdì 30 Settembre 2022 | 17:13

In Puglia e Basilicata

L'addio

Marina Militare in lutto, muore il professore salentino Giannuzzi

Marina Militare in lutto, muore il professore salentino Giannuzzi

Al cordoglio unanime della Forza Armata si è unito il Capo di stato maggiore, ammiraglio Enrico Credendino, esprimendo la propria vicinanza alla famiglia

14 Agosto 2022

Marisa Ingrosso

È esperienza comune: ci sono insegnanti che lasciano un segno. È il caso del professor Gennaro Giannuzzi che, da Nardò (Lece), ha contribuito a formare generazioni e generazioni di militari della Marina italiana che oggi lo piangono e si uniscono al dolore dei familiari.

Decano dei docenti dell'Accademia Navale di Livorno, è spirato all'età di 94 anni dopo aver insegnato Analisi matematica per quasi quarant'anni (era in pensione dal 2003). Stando alla Gazzetta di Livorno, che riporta la notizia, Giannuzzi «entrò in Accademia Navale nel 1962 come assistente incaricato delle esercitazioni di Fisica. Nel 1980 vinse il concorso per professore straordinario di Analisi matematica e nel 1983 venne promosso professore ordinario, assumendo inoltre l’incarico di direttore del gruppo Insegnamento matematiche, carica che tenne fino al 2000. Numerose le sue pubblicazioni, adottate anche dall’Accademia Navale e dalla facoltà di Scienze dell’Università di Pisa». Mentre, Il Tirreno ricorda: che «la sua attività scientifica si è esplicata in studi pubblicati sulle riviste “Calcolo”, “Bollettino UMI”, “Rendiconti Università di Trieste”, “Rendiconti Università di Catania”, “Le Matematiche”, riguardante tutti i problemi di analisi numerica».

Al cordoglio unanime della Forza Armata si è unito il Capo di stato maggiore, ammiraglio Enrico Credendino, esprimendo la propria vicinanza alla famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725