Domenica 17 Gennaio 2021 | 23:39

NEWS DALLA SEZIONE

REGGIO EMILIA
Incendio in deposito Seta a Reggio Emilia, bruciati 15 autobus

Incendio in deposito Seta a Reggio Emilia, bruciati 15 autobus

 
ASCOLI PICENO
Ucciso ad Ascoli: fermato 17enne, concorso omicidio con zio

Ucciso ad Ascoli: fermato 17enne, concorso omicidio con zio

 
MILANO
Covid: Moratti, Speranza sospenda zona rossa per 48 ore

Covid: Moratti, Speranza sospenda zona rossa per 48 ore

 
MILANO
Prada e il ritorno al corpo, fisico è intimo

Prada e il ritorno al corpo, fisico è intimo

 
ROMA
Covid: Lazio,1.243 casi, Roma scende a quota 500

Covid: Lazio,1.243 casi, Roma scende a quota 500

 
MOSCA
Alexey Navalny fermato all'aeroporto di Mosca

Alexey Navalny fermato all'aeroporto di Mosca

 
ROMA
Detenuto evade dal carcere a Roma

Detenuto evade dal carcere a Roma

 
IMPERIA
Grave bimbo caduto da finestra

Grave bimbo caduto da finestra

 
ROMA
Feriti in rissa: primi identificati, anche minorenni

Feriti in rissa: primi identificati, anche minorenni

 
ROMA
Azzolina, da Cts netto ok a rientro; è atto responsabilità

Azzolina, da Cts netto ok a rientro; è atto responsabilità

 
ROMA
Covid: con 49 mila test in meno calano positivi, 377 i morti

Covid: con 49 mila test in meno calano positivi, 377 i morti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

ROMA

Messaggio fine anno Mattarella:'Troppi giovani senza lavoro'

Messaggio fine anno Mattarella:'Troppi giovani senza lavoro'

ROMA, 1 GEN - "L'occupazione è tornata a crescere. Ma questo dato positivo, che pure dà fiducia, l'uscita dalla recessione economica e la ripresa non pongono ancora termine alle difficoltà quotidiane di tante persone e di tante famiglie. Il lavoro manca ancora a troppi dei nostri giovani". Lo dice il presidente Sergio Mattarella nel discorso di fine anno agli italiani. "Sono giovani che si sono preparati, hanno studiato, posseggono talenti e capacità e vorrebbero contribuire alla crescita del nostro Paese. Ma non possono programmare il proprio futuro con la serenità necessaria", sottolinea il presidente. "Accanto a loro penso a tante persone, quarantenni e cinquantenni, che il lavoro lo hanno perduto, che faticano a trovarne un altro e che vivono con la preoccupazione dell'avvenire della propria famiglia. Penso all'insufficiente occupazione femminile", conclude Mattarella. Diseguaglianza sociali pesano su giovani - "Le diseguaglianze rendono più fragile l'economia e le discriminazioni aumentano le sofferenze di chi è in difficoltà. Come altrove, anche nel nostro Paese i giovani che provengono da alcuni ambienti sociali o da alcune regioni hanno più opportunità: dobbiamo diventare un Paese meno ingessato e con maggiore mobilità sociale" ha continuato il presidente. Mezzogiorno è questione nazionale - "Il lavoro manca soprattutto nel Mezzogiorno. Si tratta di una questione nazionale. Senza una crescita del Meridione, l'intero Paese resterà indietro ha sottolineato Mattarella. Evasione inaccettabile, vale 7% Pil - Duro monito del Presidente della Repubblica contro l'evasione fiscale che, ricorda Sergio Mattarella "vale 7,5 punti di PIL. "Soltanto dimezzando l'evasione si potrebbero creare oltre 300.000 posti di lavoro" aggiunge nel messaggio di fine anno a reti unificate. Non parlo di politica ma di vita ogni giorno - "Questa sera non ripeterò le considerazioni che ho fatto, giorni fa, incontrando gli ambasciatori degli altri Paesi in Italia sulla politica internazionale, e neppure quelle svolte con i rappresentanti delle nostre istituzioni. Stasera vorrei dedicare questi minuti con voi alle principali difficoltà e alle principali speranze della vita di ogni giorno. Il lavoro anzitutto". Lo afferma il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel discorso di fine anno agli italiani. Un saluto molto cordiale a quanti mi ascoltano e gli auguri migliori, altrettanto cordiali, a tutte le italiane e a tutti gli italiani, in patria e all'estero; e a coloro che si trovano in Italia e che amano il nostro Paese. A tutti un buon 2016", esordisce Mattarella. "L'anno che sta per concludersi ha recato molte novità intorno a noi: alcune positive, altre di segno negativo", conclude Mattarella. Renzi: bel discorso, diretto a cuore italiani - "Discorso bello e diretto al cuore degli italiani. Grazie Presidente #buonanno". Lo scrive in un tweet il premier Matteo Renzi commentando il messaggio di fine anno del presidente Sergio Mattarella. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie