Domenica 26 Settembre 2021 | 12:39

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Papa: con corsa ad armi nucleari spreco risorse preziose

Papa: con corsa ad armi nucleari spreco risorse preziose

 
CITTA DEL VATICANO
Parolin all'Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

Parolin all'Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

 
MILANO
Rissa in zona Movida a Milano, 4 arrestati e 11 denunciati

Rissa in zona Movida a Milano, 4 arrestati e 11 denunciati

 
GENOVA
Maltempo: allerta arancione Liguria, forti piogge e fulmini

Maltempo: allerta arancione Liguria, forti piogge e fulmini

 
BRESCIA
Vigilessa uccisa: ipotesi soffocamento nel sonno

Vigilessa uccisa: ipotesi soffocamento nel sonno

 
MILANO
In fiamme ditta di mascherine chirurgiche a Monza

In fiamme ditta di mascherine chirurgiche a Monza

 
GINEVRA
Svizzera: alle urne per referendum su matrimonio gay

Svizzera: alle urne per referendum su matrimonio gay

 
BERLINO
Germania: Steinmeier vota a Berlino e invita tutti a farlo

Germania: Steinmeier vota a Berlino e invita tutti a farlo

 
WASHINGTON
Deraglia treno Chicago-Seattle, almeno tre morti

Deraglia treno Chicago-Seattle, almeno tre morti

 
MILANO
Palazzo in fiamme a Milano: evacuato, nessun ferito

Palazzo in fiamme a Milano: evacuato, nessun ferito

 
WASHINGTON
Via al Global Citizen, concerto per salvare il pianeta

Via al Global Citizen, concerto per salvare il pianeta

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Irlanda del Nord: 4 uomini arrestati per la morte di Lyra McKee

La giornalista colpita da un proiettile vagante nel 2019

Irlanda del Nord: 4 uomini arrestati per la morte di Lyra McKee

ROMA, 15 SET - Quattro uomini, tra i 19 e i 30 anni, sono stati arrestati oggi per la morte di Lyra McKee, la giornalista 29enne uccisa nell'aprile del 2019 da un proiettile vagante a Derry, in Irlanda del Nord, mentre documentava la sparatoria scatenata da militanti locali legati alla New Ira contro la polizia a margine di una perquisizione. Lo riporta la Bbc. Uno di loro è già stato incriminato per omicidio, un altro per rivolta aggravata. Tutti gli arresti sono stati effettuati sulla base della legge anti-terrorismo. "Questi arresti sono il culmine di un'indagine di due anni sull'omicidio di Lyra e sugli eventi che l'hanno preceduta", ha spiegato il tenente della polizia Jason Murphy ringraziando la comunità per la collaborazione e il sostegno. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie