Giovedì 23 Settembre 2021 | 21:22

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Famiglia cooperante morto s'oppone a archiviazioni inchieste

Famiglia cooperante morto s'oppone a archiviazioni inchieste

 
ROMA
Serie A: il Napoli vince ancora, 4-0 alla Samp

Serie A: il Napoli vince ancora, 4-0 alla Samp

 
MILANO
Giorgio Armani, "Non retrocedo di un passo"

Giorgio Armani, "Non retrocedo di un passo"

 
MADRID
Eruzione Canarie: re, dobbiamo aiutare la gente di La Palma

Eruzione Canarie: re, dobbiamo aiutare la gente di La Palma

 
CITTA DEL VATICANO
Ue: Papa, torni a visione lungimirante dei padri fondatori

Ue: Papa, torni a visione lungimirante dei padri fondatori

 
OLBIA
Air Italy: riparte procedura licenziamenti con 1322 esuberi

Air Italy: riparte procedura licenziamenti con 1322 esuberi

 
BRUXELLES
Ema, a inizio ottobre parere su terza dose e richiami

Ema, a inizio ottobre parere su terza dose e richiami

 
NEW YORK
Libia: Di Maio, senza voto rischio violenze e instabilità

Libia: Di Maio, senza voto rischio violenze e instabilità

 
MILANO
Clinica Milano: appello 'ter', 21 anni e 8 mesi per Brega

Clinica Milano: appello 'ter', 21 anni e 8 mesi per Brega

 
LONDRA
Gb, donna down perde causa su legge aborto 'discriminatoria'

Gb, donna down perde causa su legge aborto 'discriminatoria'

 
MILANO
S alza stime Pil Europa, Italia da +4,9% a +6% nel 2021

S alza stime Pil Europa, Italia da +4,9% a +6% nel 2021

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

NAPOLI

Don Ciotti a Giffoni, gli ultimi mi hanno cambiato la vita

La più bella definizione di politica? Da un Papa, Paolo VI

Don Ciotti a Giffoni, gli ultimi mi hanno cambiato la vita

NAPOLI, 30 LUG - "A me la vita l'hanno cambiata i poveri e gli ultimi, solo quando ho dormito in treno con loro ho capito". Don Luigi Ciotti, ospite oggi del Giffoni Film Festival, ha parlato con i ragazzi in un lungo incontro senza filtri. Tanti i temi toccati, dalla politica alla criminalità: "Secondo me la più bella definizione di politica l'ha data un pontefice, Paolo VI , che aveva detto 'è la più alta dimensione al servizio del bene comune'. La politica deve essere vicina alla strada, alla gente. Altrimenti non è politica. Siamo tutti chiamati ad essere cittadini non ad intermittenza, troppi guardano solo dalla finestra". E ha analizzato l'attuale situazione "Ci sono 5 rischi dalla quale la società oggi deve vedersi: 1. La caduta della democrazia in molti paesi del mondo; 2. Le tante guerre in atto di cui non si parla; 3. La catastrofe ecologica, e su questo sono siete stati proprio voi giovani a mobilitarvi in modo sincero e meraviglioso; 4. I poteri dell'informazione che è nelle mani di pochi; 5. La globalizzazione della criminalità che ormai è su più fronti, sociale, ambientale, medico". Il pensiero va anche ad uno delle persone a lui più care, Don Tonino Bello: "Ricordate sempre quello che disse Don Tonino 'non mi interessa chi è Dio ma da che parte sta'. Il Vangelo ci indica la strada, giustizia, libertà, carità. Noi non lottiamo contro la mafia, noi lottiamo per la vita. Lottiamo per rendere liberi dall'usura, dal traffico di stupefacenti, dalla corruzione. Dobbiamo impegnarci per la giustizia". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie