Venerdì 24 Settembre 2021 | 10:16

NEWS DALLA SEZIONE

SASSARI
Puigdemont: udienza convalida a fine mattinata se non domani

Puigdemont: udienza convalida a fine mattinata se non domani

 
PECHINO
Coree: sorella Kim plaude idea dichiarazione fine guerra

Coree: sorella Kim plaude idea dichiarazione fine guerra

 
NEW YORK
Draghi all'Onu, G20 Afghanistan su aiuti,sicurezza e diritti

Draghi all'Onu, G20 Afghanistan su aiuti,sicurezza e diritti

 
BRESCIA
Ex vigilessa morta: arrestate due figlie

Ex vigilessa morta: arrestate due figlie

 
CATANIA
Droga: catturato in Spagna latitante ricercato da Pm Catania

Droga: catturato in Spagna latitante ricercato da Pm Catania

 
PALERMO
Mafia: maxi operazione nel nisseno, oltre 50 arresti

Mafia: maxi operazione nel nisseno, oltre 50 arresti

 
PECHINO
Borsa: Hong Kong apre a -0,10%, Evergrande a -3,75%

Borsa: Hong Kong apre a -0,10%, Evergrande a -3,75%

 
ROMA
Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

 
MONTEMURLO (PRATO)
Incendio in capannoni industriali nel Pratese

Incendio in capannoni industriali nel Pratese

 
FIRENZE
Famiglia cooperante morto s'oppone a archiviazioni inchieste

Famiglia cooperante morto s'oppone a archiviazioni inchieste

 
ROMA
Serie A: il Napoli vince ancora, 4-0 alla Samp

Serie A: il Napoli vince ancora, 4-0 alla Samp

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ROMA

Rogo Oristanese:41mila firme per piantare 100 milioni alberi

Petizione on line, richiesta a Solinas per piano quinquennale

Rogo Oristanese:41mila firme per piantare 100 milioni alberi

ROMA, 30 LUG - Sono oltre 41mila le firme raccolte in due giorni dalla petizione online che, su Change.org, chiede al presidente della Regione Sardegna Christian Solinas "che vengano messi a dimora 100 milioni di alberi in 5 anni" su tutto il territorio sardo. Le adesioni arrivano in risposta agli incendi che hanno devastato l'isola, in particolare il Montiferru, nell'Oristanese, negli ultimi sette giorni. Il problema però è antico. "La Sardegna e il suo immenso e straordinario patrimonio naturale vengono devastati ogni anno da centinaia di incendi dolosi - ricorda il testo dell'appello - Le fiamme distruggono tutto ciò che incontrano sul loro cammino". Un movimento spontaneo che si mobilita per evitare ulteriori danni. "La desertificazione rischia di diventare un danno incalcolabile e irreversibile, non si può più aspettare, è tempo di agire prima che sia troppo tardi", scrive la promotrice della petizione Bianca Maria Locci. "Cambiamo rotta. Salviamo la Sardegna". La petizione è tradotta anche in sardo e in inglese: un sos lanciato all'Isola e a tutto il mondo. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie