Venerdì 24 Settembre 2021 | 12:07

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Regista tv trovato morto in casa a Roma

Regista tv trovato morto in casa a Roma

 
ROMA
Afghanistan: talebani torneranno a esecuzioni e amputazioni

Afghanistan: talebani torneranno a esecuzioni e amputazioni

 
ALGHERO
Puigdemont: un migliaio di catalani attesi in piazza Sassari

Puigdemont: un migliaio di catalani attesi in piazza Sassari

 
SASSARI
Puigdemont: udienza convalida a fine mattinata se non domani

Puigdemont: udienza convalida a fine mattinata se non domani

 
PECHINO
Coree: sorella Kim plaude idea dichiarazione fine guerra

Coree: sorella Kim plaude idea dichiarazione fine guerra

 
NEW YORK
Draghi all'Onu, G20 Afghanistan su aiuti,sicurezza e diritti

Draghi all'Onu, G20 Afghanistan su aiuti,sicurezza e diritti

 
BRESCIA
Ex vigilessa morta: arrestate due figlie

Ex vigilessa morta: arrestate due figlie

 
CATANIA
Droga: catturato in Spagna latitante ricercato da Pm Catania

Droga: catturato in Spagna latitante ricercato da Pm Catania

 
PALERMO
Mafia: maxi operazione nel nisseno, oltre 50 arresti

Mafia: maxi operazione nel nisseno, oltre 50 arresti

 
PECHINO
Borsa: Hong Kong apre a -0,10%, Evergrande a -3,75%

Borsa: Hong Kong apre a -0,10%, Evergrande a -3,75%

 
ROMA
Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ANCONA

Livatino: De Raho,modello per magistrati per rigore funzione

Procuratore il 9 maggio ad Agrigento per beatificazione giudice

Livatino: De Raho,modello per magistrati per rigore funzione

ANCONA, 07 MAG - "Andrò ad Agrigento innanzitutto perché Livatino rappresenta un simbolo, un magistrato modello al quale tutti i magistrati, soprattutto in un momento come questo, dovrebbero fare riferimento". Lo ha detto ad Ancona il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero De Raho in merito alla celebrazione del 9 maggio in cui verrà beatificato il giudice Rosario Angelo Livatino, ucciso a 38 anni dalla mafia della 'Stidda' il 21 settembre 1990. Livatino, ha aggiunto De Raho, è un "simbolo perché esprime il rigore nell'esercizio della funzione ma al tempo stesso l'umiltà e la comprensione che sono momenti fondamentali nell'esercizio della funzione giurisdizionale. Comprendere la persona e quindi svolgere con rigore il proprio ufficio - ha concluso il procuratore nazionale antimafia - ma al tempo stesso non dimenticare la dignità del soggetto che c'è di fronte" (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie