Lunedì 10 Maggio 2021 | 04:11

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Divorzio Gates, Melinda avviò divorzio dopo arresto Epstein

Divorzio Gates, Melinda avviò divorzio dopo arresto Epstein

 
TOKYO
Borsa: a Tokyo apertura invariata (+0,02%)

Borsa: a Tokyo apertura invariata (+0,02%)

 
ROMA
Covid: 8.292 positivi e 139 vittime nelle ultime 24 ore

Covid: 8.292 positivi e 139 vittime nelle ultime 24 ore

 
VENTIMIGLIA
Migrante preso a sprangate da tre persone a Ventimiglia

Migrante preso a sprangate da tre persone a Ventimiglia

 
CITTA DEL VATICANO
Livatino: nasce in Vaticano gruppo su 'scomunica mafie'

Livatino: nasce in Vaticano gruppo su 'scomunica mafie'

 
ROMA
Vaccini: Lazio, successo Open day Astrazeneca a Rieti

Vaccini: Lazio, successo Open day Astrazeneca a Rieti

 
PALERMO
Migranti: sindaco Lampedusa, basta ambiguità su questo tema

Migranti: sindaco Lampedusa, basta ambiguità su questo tema

 
BRUXELLES
Von der Leyen, ora nuova forma solidarietà tra generazioni

Von der Leyen, ora nuova forma solidarietà tra generazioni

 
ROMA
Covid: Gelmini, presto date per wedding e sport

Covid: Gelmini, presto date per wedding e sport

 
ROMA
Covid: ieri 1.500 sanzionati da forze ordine, in aumento

Covid: ieri 1.500 sanzionati da forze ordine, in aumento

 
RHO
Bit Digital, al via edizione di rilancio per il turismo

Bit Digital, al via edizione di rilancio per il turismo

 

Il Biancorosso

Calcio
Play-off serie B: l'esordio del Bari al San Nicola contro il Foggia

Play-off serie B: l'esordio del Bari al San Nicola contro il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia
Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente

Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente, 4 braccianti feriti

 
LecceLa tragedia
Lecce, bici contro moto, muore ciclista 72enne. Motociclista positivo a test alcol e droga

Lecce, bici contro moto, muore ciclista 72enne. Motociclista positivo a test alcol e droga

 
TarantoIl futuro della città
Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

 
BatFesta dell'Europa
«L'Erasmus? Un sogno da vivere», la storia di uno studente di Barletta

«L'Erasmus? Un sogno da vivere», la storia di uno studente di Barletta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

 
MateraVaccini
Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

 

i più letti

BERLINO

Mayer, Filarmonica chiusa, suono nei parchi di Berlino

Oboista, tanti musicisti alla disperazione, riaprite i teatri

Mayer, Filarmonica chiusa, suono nei parchi di Berlino

BERLINO, 04 MAG - Simon Rattle lo ha definito una volta il "miglior oboista del mondo". E un musicista così, Albrecht Mayer, membro della Filarmonica di Berlino, in pandemia, ha suonato per mesi nei parchi della capitale. Come un artista di strada e senza farsi individuare. Perché fin da bambino, spiega in un'intervista all'ANSA, del rapporto con il pubblico lui aveva "bisogno". Una "esperienza fisica", che può comprendere fino in fondo solo chi l'ha provata. Mayer racconta lo smarrimento di tanti musicisti, che non hanno potuto più fare il proprio lavoro, a causa del Covid: "io sono fortunato, ma ci sono colleghi disperati, che hanno perduto l'esistenza…" E chiede con fermezza: "i teatri vanno riaperti". Grande fan dell'Italia, rievoca i duri mesi alle spalle: "L'estate scorsa, quando si è capito che molti concerti venivano disdetti, e in modo duraturo, la speranza si spegneva, settimana dopo settimana. Non avevamo più alcuna prospettiva. Mia moglie mi ha detto: 'prendi la bici e vai in giro, porta l'oboe e suona, magari anche al parco'. E io l'ho fatto". "Ogni giorno ne ho scelto uno diverso, a Wedding, Moabit, e in altri quartieri poco centrali. È stato molto bello, perché ho suonato per la gente che incontravo... Ovviamente non chiedevo soldi. Era però come stare su una piccola scena. Questo psicologicamente mi ha molto aiutato". Alla luce della lentezza delle riaperture in Germania, dove la cultura è in lockdown da metà novembre, con pochissimi momenti di sosta, aggiunge ironico: "sono quasi certo che dovrò farlo di nuovo". Da giorni Mayer si rivolge ai media tedeschi - fra l'altro per presentare l'ultimo cd, con la Deutsche Grammophon, dedicato al repertorio per oboe di Mozart - per rafforzare questo messaggio: "Sento il dovere di parlare anche per chi ha meno voce di me. Tanti artisti e musicisti, che sono finiti in bancarotta e hanno perso la loro esistenza. Non sono semplicemente frustrati, sono disperati. Io capisco la serietà della situazione, è orribile pensare a quante persone siano morte in questa pandemia. Certo. Ma questa è una parte della medaglia. L'altra è che non c'è stato alcun caso di contagio rilevato durante un concerto in sala". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie