Lunedì 10 Maggio 2021 | 04:35

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON
Divorzio Gates, Melinda avviò divorzio dopo arresto Epstein

Divorzio Gates, Melinda avviò divorzio dopo arresto Epstein

 
TOKYO
Borsa: a Tokyo apertura invariata (+0,02%)

Borsa: a Tokyo apertura invariata (+0,02%)

 
ROMA
Covid: 8.292 positivi e 139 vittime nelle ultime 24 ore

Covid: 8.292 positivi e 139 vittime nelle ultime 24 ore

 
VENTIMIGLIA
Migrante preso a sprangate da tre persone a Ventimiglia

Migrante preso a sprangate da tre persone a Ventimiglia

 
CITTA DEL VATICANO
Livatino: nasce in Vaticano gruppo su 'scomunica mafie'

Livatino: nasce in Vaticano gruppo su 'scomunica mafie'

 
ROMA
Vaccini: Lazio, successo Open day Astrazeneca a Rieti

Vaccini: Lazio, successo Open day Astrazeneca a Rieti

 
PALERMO
Migranti: sindaco Lampedusa, basta ambiguità su questo tema

Migranti: sindaco Lampedusa, basta ambiguità su questo tema

 
BRUXELLES
Von der Leyen, ora nuova forma solidarietà tra generazioni

Von der Leyen, ora nuova forma solidarietà tra generazioni

 
ROMA
Covid: Gelmini, presto date per wedding e sport

Covid: Gelmini, presto date per wedding e sport

 
ROMA
Covid: ieri 1.500 sanzionati da forze ordine, in aumento

Covid: ieri 1.500 sanzionati da forze ordine, in aumento

 
RHO
Bit Digital, al via edizione di rilancio per il turismo

Bit Digital, al via edizione di rilancio per il turismo

 

Il Biancorosso

Calcio
Play-off serie B: l'esordio del Bari al San Nicola contro il Foggia

Play-off serie B: l'esordio del Bari al San Nicola contro il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia
Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente

Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente, 4 braccianti feriti

 
LecceLa tragedia
Lecce, bici contro moto, muore ciclista 72enne. Motociclista positivo a test alcol e droga

Lecce, bici contro moto, muore ciclista 72enne. Motociclista positivo a test alcol e droga

 
TarantoIl futuro della città
Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

 
BatFesta dell'Europa
«L'Erasmus? Un sogno da vivere», la storia di uno studente di Barletta

«L'Erasmus? Un sogno da vivere», la storia di uno studente di Barletta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

 
MateraVaccini
Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

 

i più letti

TORINO

Farmaco contro Parkinson causa ludopatia, Pfizer condannata

Corte d'Appello Milano, dovrà pagare mezzo milione a 60enne

Farmaco contro Parkinson causa ludopatia, Pfizer condannata

TORINO, 04 MAG - Pfizer Italia è stata condannata al pagamento di mezzo milione di euro, tra danni morali ed economici, per gli effetti collaterali di un farmaco per la cura del Parkinson, il Cabaser, che ha causato ludopatia e ipersessualità in un 60enne residente nel centro Italia. A rendere nota la decisione della Corte d'Appello di Milano, che ha confermato la sentenza di primo grado, è lo studio legale Ambrosio & Commodo di Torino, che ha assistito il 60enne. Nel corso della causa i periti hanno confermato gli effetti collaterali del farmaco, che l'uomo ha assunto dal 2001 al 2006 e che Pfizer indica nel bugiardino soltanto dal 2007. Il sessantenne a cui la Corte d'Appello di Milano ha riconosciuto danni per mezzo milione di euro ha assunto il Cabaser dal 2001 al 2006. Cinque anni che gli hanno sconvolto la vita, trasformandolo in un giocatore incallito, durante i quali ha utilizzato 1.802 carte di credito usa e getta per giocare online, lui che fino ad allora non aveva mai giocato. Non solo: è stato anche costretto a lasciare il lavoro in una azienda a cui aveva sottratto 100mila euro, soldi che ora restituirà. "I primi sintomi si sono manifestati pochi mesi dopo l'assunzione del farmaco - ha raccontato l'uomo ai giudici - Ero diventato ipereccitato sul piano sessuale, poi ho incominciato a giocare, credevo di essere impazzito". "Le conclusioni del tribunale nel marzo scorso, con una sentenza inedita ora confermata in Appello - spiega l'avvocato Renato Ambrosio - arrivano dopo due complesse consulenze tecniche cui ha partecipato attivamente anche l'azienda con un proprio esperto, senza però convincere i qualificati periti del giudice". "L'informativa è mancata e per lungo tempo i bugiardini hanno del tutto omesso tali informazioni vitali", aggiunge Chiara Ghibaudo, avvocato dello stesso studio legale. "Non abbiamo mai messo in dubbio l'ottima azione sotto il profilo medico riconosciuta anche dal nostro cliente - sottolinea Stefano Bertone, altro avvocato che si è occupato della causa - ma semplicemente il difetto per mancanza di una qualità fondamentale, ovvero l'indicazione in foglietto illustrativo delle reazioni avverse: gli utilizzatori devono conoscerle in anticipo". La causa è iniziata nel 2015. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie