Venerdì 17 Settembre 2021 | 10:01

NEWS DALLA SEZIONE

GIOIA TAURO
Richieste sussidi Covid con false attestazioni, 107 denunce

Richieste sussidi Covid con false attestazioni, 107 denunce

 
BOLZANO
Arrestato il 're delle evasioni' Max Leitner

Arrestato il 're delle evasioni' Max Leitner

 
ROMA
Alitalia pubblica il bando per la cessione del marchio

Alitalia pubblica il bando per la cessione del marchio

 
UDINE
Incidenti stradali: poliziotto muore rientrando dal servizio

Incidenti stradali: poliziotto muore rientrando dal servizio

 
NEW YORK
Biden cala nei sondaggi, gli americani spaccati sull'Afghanistan

Biden cala nei sondaggi, gli americani spaccati sull'Afghanistan

 
VARESE
Nubifragio a Malpensa, persone salvate da auto e scalo

Nubifragio a Malpensa, persone salvate da auto e scalo

 
MILANO
Fitch alza stime Pil Italia, livelli pre-pandemia in 2022

Fitch alza stime Pil Italia, livelli pre-pandemia in 2022

 
PAVIA
Ucciso in piazza: in chat Giunta, 'Cominciare a sparare'

Ucciso in piazza: in chat Giunta, 'Cominciare a sparare'

 
GENOVA
Regista docufilm ponte Genova, è stato 'cantiere umano'

Regista docufilm ponte Genova, è stato 'cantiere umano'

 
MILANO
Ikea apre porte di casa del mondo, al via Festival globale

Ikea apre porte di casa del mondo, al via Festival globale

 
MILANO
Vaccini: Questore vieta cortei a Milano

Vaccini: Questore vieta cortei a Milano

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

POTENZA

Frodi su carburanti: "miniera d'oro" fra Campania e Puglia

De Raho, "evoluzione dei gruppi criminali"

Frodi su carburanti: "miniera d'oro" fra Campania e Puglia

POTENZA, 12 APR - Una "vera e propria miniera di oro nero" sull'asse Campania-Puglia, con "rilevantissimi profitti" per i clan - quello dei casalesi e quello dei tarantini - che hanno raggiunto i 30 milioni all'anno: sono due degli aspetti principali dell'inchiesta su frodi nel commercio dei carburanti delle direzioni distrettuali antimafia di Potenza e Lecce che, stamani, hanno portato in carcere 26 persone, undici ai domiciliari, oltre alla notifica di sei divieti di dimora. Prima conclusione raggiunta: la criminalità organizzata si finanzia "se non in via esclusiva, in via assolutamente prevalente", col traffico di droga e il contrabbando, "in proporzioni gigantesche, cui mai si era arrivati nel passato". Nel corso della conferenza stampa sull'operazione "La febbre dell'oro nero", che si è tenuta nel Palazzo di giustizia del capoluogo lucano, il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho, in videocollegamento, ha evidenziato che "l'infiltrazione mafiosa nel settore della commercializzazione degli idrocarburi è uno degli aspetti più significativi dell'evoluzione dei gruppi criminali". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie