Sabato 17 Aprile 2021 | 00:22

NEWS DALLA SEZIONE

TERNI
Ipotesi sottratti dati con intrusione sistemi Usl Umbria 2

Ipotesi sottratti dati con intrusione sistemi Usl Umbria 2

 
L'AVANA
Cuba: Raul Castro auspica dialogo 'rispettoso' con Usa

Cuba: Raul Castro auspica dialogo 'rispettoso' con Usa

 
ROMA
Il Lucca Summer Festival pronto a riaprire con 6mila spettatori

Il Lucca Summer Festival pronto a riaprire con 6mila spettatori

 
ANCONA
Covid, legittima sanzione a dipendenti senza mascherina

Covid, legittima sanzione a dipendenti senza mascherina

 
MADRID
Vaccini: Spagna, il 19% con una dose e il 7% con due

Vaccini: Spagna, il 19% con una dose e il 7% con due

 
TRIESTE
Covid: Trieste si prepara al 26 aprile, tutti in strada

Covid: Trieste si prepara al 26 aprile, tutti in strada

 
LONDRA
Morta Helen McCrory, fu due volte Cherie Blair

Morta Helen McCrory, fu due volte Cherie Blair

 
MACERATA
Laurea magistrale per studentessa disabile Unimc

Laurea magistrale per studentessa disabile Unimc

 
ROMA
Alitalia: Raggi,non va svenduta,non lasciamo soli lavoratori

Alitalia: Raggi,non va svenduta,non lasciamo soli lavoratori

 
ROMA
Covid: 429 morti, ma continua calo rianimazioni e ricoveri

Covid: 429 morti, ma continua calo rianimazioni e ricoveri

 
MOSCA
Mosca espelle 10 diplomatici Usa

Mosca espelle 10 diplomatici Usa

 

Il Biancorosso

Serie C
Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il "re" della serie D

Gli ex di Bari-Palermo: Floriano, il «re» della serie D

 

NEWS DALLE PROVINCE

Newsweekl'iniziativa
Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

Bari, infermieri del Di Venere su tute Covid: «DDL ZAN» contro discriminazioni di genere

 
Tarantola protesta
Mittal Taranto, presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

Mittal Taranto, sciopero e presidio al Mise il 22 aprile per operaio licenziato

 
Leccel'esposto
Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

Galatina, donna incinta abortisce dopo essere andata in ospedale per controllo e rimandata a casa

 
PotenzaL'intervento
Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «No si perda neanche un posto di lavoro»

Stellantis di Melfi, il sottosegretario Moles: «Non si perda neanche un posto di lavoro»

 
Foggiala denuncia
Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

Foggia, assistenza psichiatrica insufficiente nel carcere: uno specialista per poche ore al giorno

 
Batla decisione
Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

Popolare Bari, truffa su polizze vita: assolti dipendenti filiale di Barletta

 
BasilicataEconomia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
Brindisial Perrino
Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

 

i più letti

MILANO

Mafia: Milano dedica una piazza a Piersanti Mattarella

'Ad attestare la ferma volontà di contrasto a tutte le mafie'

Mafia: Milano dedica una piazza a Piersanti Mattarella

MILANO, 07 APR - Milano dedicherà una pizza a Piersanti Mattarella, ex presidente della Regione Sicilia e fratello dell'attuale presidente delle Repubblica Sergio Mattarella, assassinato dalla mafia in un attentato avvenuto a Palermo nel gennaio del 1980. Lo ha stabilito la giunta del Comune di Milano su proposta dell'assessore alla Cultura, Filippo Del Corno. La piazza si trova, come spiega la delibera pubblicata sull'albo pretorio del Comune, in via della Moscova a pochi passi dalla caserma dei Carabinieri, tra i numeri civici 26 e 28. Un luogo ritenuto adeguato da Palazzo Marino "anche per la sua centralità, ad attestare la ferma volontà di contrasto a tutte le mafie da parte di questa amministrazione", come si legge nel documento. La delibera ripercorre la vita politica di Piersanti Mattarella che "da presidente della Regione disse cose scomode contro Cosa Nostra e si mostrò decisionista: in poche settimane fece approvare riforme del governo regionale in direzione della trasparenza. Ma è sul fronte degli appalti e dell'urbanistica che si alzò il livello dello scontro: la giunta Mattarella riuscì a comprimere gli spazi della speculazione edilizia nelle aree del 'verde agricolo' bloccando gli interessi di mafiosi e palazzinari insieme a quelli di una certa politica che su quegli interessi aveva costruito consensi". Fino al suo omicidio a Palermo, il 6 gennaio 1980, "a colpi di pistola mentre era in auto e si stava recando a messa con moglie e figli". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie