Venerdì 23 Aprile 2021 | 00:58

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Tod's, Lvmh acquista 2,25 milioni di azioni e sale al 10%

Tod's, Lvmh acquista 2,25 milioni di azioni e sale al 10%

 
SCIACCA
Covid: consegnate chiavi Sciacca dal sindaco a Fauci

Covid: consegnate chiavi Sciacca dal sindaco a Fauci

 
CAGLIARI
>ANSA-IL-PUNTO/COVID: la Sardegna vuole l'arancione

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: la Sardegna vuole l'arancione

 
ROMA
Confindustria: grave errore mancata proroga superbonus 110%

Confindustria: grave errore mancata proroga superbonus 110%

 
ROMA
Confindustria:invece di risorse a Alitalia darle a industria

Confindustria:invece di risorse a Alitalia darle a industria

 
TRIESTE
>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Fedriga, possibile revisione decreto

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Fedriga, possibile revisione decreto

 
ROMA
Libia: Di Maio, imminente riapertura consolato a Bengasi

Libia: Di Maio, imminente riapertura consolato a Bengasi

 
ROMA
Covid: 16.232 positivi, 360 vittime

Covid: 16.232 positivi, 360 vittime

 
L'AVANA
Covid: 1.207 casi in 24 ore a Cuba, mai così tanti

Covid: 1.207 casi in 24 ore a Cuba, mai così tanti

 
ROMA
Fedez, raccolti 4 milioni per i lavoratori dello spettacolo

Fedez, raccolti 4 milioni per i lavoratori dello spettacolo

 
ROMA
La Camera approva lo scostamento di bilancio da 40 miliardi

La Camera approva lo scostamento di bilancio da 40 miliardi

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

TRIESTE

Covid: Ordinanza Fedriga, Gorizia e Udine arancioni

Dal 6 al 21 marzo. Scuole:didattica digitale integrata da 8 a 20

Covid: Ordinanza Fedriga, Gorizia e Udine arancioni

TRIESTE, 03 MAR - Dal 6 al 21 marzo, le ex Province di Gorizia e Udine saranno in zona arancione e dall'8 al 20 marzo in regione le attività delle scuole secondarie di primo e di secondo grado, statali e paritarie, e le istituzioni che erogano percorsi di istruzione e formazione professionale, saranno svolte con didattica digitale integrata. Attività in presenza solo se necessario l'uso di laboratori non fruibili da remoto o per mantenere l'inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali. Lo prevede l'Ordinanza contingibile n. 5 emessa dal Presidente del Fvg Massimiliano Fedriga, diffusa questa sera. Analogamente, svolgeranno attività in presenza gli alunni delle scuole secondarie di primo grado privi delle condizioni per svolgere la didattica a distanza. Analogamente, si svolgerà a distanza l'attività nelle università, nelle istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica; sarà possibile in presenza se necessario l'uso di laboratori non fruibili da remoto. I corsi per i medici in formazione specialistica o specifica in medicina generale, attività di tirocinanti in università e istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica possono proseguire, sentito il Comitato universitario regionale di riferimento, laddove necessario, anche in modalità in presenza. Inoltre, dal 6 al 21 marzo è consentita dalle ore 11.00 fino alla chiusura dell'esercizio l'attività di somministrazione di alimenti e bevande esclusivamente con consumazione da seduti sia all'interno che all'esterno dei locali mantenendo la distanza minima interpersonale di un metro. I servizi di ristorazione devono esporre all'ingresso un cartello indicando il numero massimo di persone ammesse nel locale. E' vietata la consumazione di alimenti e bevande per asporto nelle vicinanze dell'esercizio di vendita e, comunque, in luoghi dove siano possibili assembramenti; è inoltre sempre consentita e fortemente raccomandata la vendita con consegna di alimenti e bevande a domicilio. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie