Mercoledì 23 Giugno 2021 | 03:46

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO
Borsa: a Tokyo apertura poco variata (+0,10%)

Borsa: a Tokyo apertura poco variata (+0,10%)

 
WASHINGTON
Le 'star' di Twitter potranno proporre contenuti a pagamento

Le 'star' di Twitter potranno proporre contenuti a pagamento

 
WASHINGTON
Usa: repubblicani al Senato affondano riforma elettorale

Usa: repubblicani al Senato affondano riforma elettorale

 
ROMA
Australia: inondazioni, ragni coprono regione con ragnatele

Australia: inondazioni, ragni coprono regione con ragnatele

 
PESARO
M5s: assessore Pesaro riammessa nel Movimento

M5s: assessore Pesaro riammessa nel Movimento

 
CAGLIARI
>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Vaccini nelle farmacie della Sardegna

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Vaccini nelle farmacie della Sardegna

 
PORDENONE
Vaccini: Fvg, tra 2,8 e 4,8% non si è sottoposto a richiamo

Vaccini: Fvg, tra 2,8 e 4,8% non si è sottoposto a richiamo

 
TORINO
Covid: Torteria negazionista resta chiusa, respinto ricorso

Covid: Torteria negazionista resta chiusa, respinto ricorso

 
ROMA
Spari a Termini: poliziotto indagato

Spari a Termini: poliziotto indagato

 
ROMA
Sostegni bis: Mef-Entrate, automatici per 1,8mln partite Iva

Sostegni bis: Mef-Entrate, automatici per 1,8mln partite Iva

 
ROMA
Covid: 835 positivi, 31 vittime, tasso positività scende a 0,43%

Covid: 835 positivi, 31 vittime, tasso positività scende a 0,43%

 

GDM.TV

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
BariOrgoglio pugliese
Conversano, i giovani ingegneri di Nextome vincono il Mirabilia top of the Pid 2020

Conversano, i giovani ingegneri di Nextome vincono il Mirabilia top of the Pid 2020

 
LecceStrage di api
Squinzano, un incendio distrugge oltre 100 arnie

Squinzano, un incendio distrugge oltre 100 arnie. Poche ore prima un altro incendio a Torre dell'Orso

 
FoggiaLa sentenza
Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

 
Brindisitask force anti-caporalato
Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

 
PotenzaNel Potentino
Tifoso Vultur investito e ucciso: ultras della squadra avversaria condannato per omicidio stradale

Tifoso Vultur investito e ucciso: ultras della squadra avversaria condannato per omicidio stradale

 
MateraSport
Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

 

i più letti

MILANO

Covid:farmaci letali a 2 pazienti poi morti,arrestato medico

In ospedale pubblico nel Bresciano. Cc lo accusano di omicidio

Covid:farmaci letali a 2 pazienti poi morti,arrestato medico

MILANO, 25 GEN - Un medico in servizio in un pronto soccorso di un ospedale pubblico della provincia di Brescia è stato arrestato e posto ai domiciliari dai Carabinieri del Nas: è sospettato di omicidio per aver intenzionalmente somministrato a pazienti affetti dal Covid-19 farmaci ad effetto anestetico e bloccante neuromuscolare, causando la morte di due di loro durante la cosiddetta prima ondata pandemica. I militari hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Brescia. I fatti risalgono allo scorso mese di marzo, momento in cui la pandemia esplodeva e l'elevato numero di contagi andava a ripercuotersi sulle strutture ospedaliere, intasandole. Anche mediante accertamenti di medicina legale sono state analizzate le cartelle cliniche di numerosi pazienti deceduti in quel periodo per Covid-19, riscontrando in alcuni casi un repentino, e non facilmente spiegabile, aggravamento delle condizioni. Tre salme sono state esumate per indagini autoptiche e tossicologiche. All'interno di tessuti ed organi di una di esse, c'era un farmaco anestetico e miorilassante comunemente usato nelle procedure di intubazione e sedazione del malato che, se utilizzato al di fuori di specifici procedure e dosaggi, può determinare la morte del paziente. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie