Sabato 27 Febbraio 2021 | 22:27

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Serie A: Bologna-Lazio 2-0

Serie A: Bologna-Lazio 2-0

 
ROMA
Birmania, manifestante uccisa a colpi d'arma da fuoco

Birmania, manifestante uccisa a colpi d'arma da fuoco

 
ANCONA
Covid: Acquaroli, per vaccini coinvolgere privati

Covid: Acquaroli, per vaccini coinvolgere privati

 
MILANO
Covid: a Milano folla in centro tra shopping e aperitivo

Covid: a Milano folla in centro tra shopping e aperitivo

 
ROMA
Attanasio avvisò il governo congolese del viaggio a Goma

Attanasio avvisò il governo congolese del viaggio a Goma

 
TREVISO
Accusato di violenza su due 13enni, arrestato operaio

Accusato di violenza su due 13enni, arrestato operaio

 
NEW YORK
Racconto Ancella torna in aprile su Hulu

Racconto Ancella torna in aprile su Hulu

 
ROMA
Orlando, semplificazioni per attivare Cig subito in campo

Orlando, semplificazioni per attivare Cig subito in campo

 
LIMBIATE (MONZA E BRIANZA)
Congo:genitori Attanasio,caro figlio staremo vicino bimbe

Congo:genitori Attanasio,caro figlio staremo vicino bimbe

 
SCANDIANO
Bonaccini: se aumentano contagi chiudiamo altre scuole in E-R

Bonaccini: se aumentano contagi chiudiamo altre scuole in E-R

 
VIBO VALENTIA
Imprenditrice scomparsa: in elenco vittime innocenti mafie

Imprenditrice scomparsa: in elenco vittime innocenti mafie

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

REGGIO CALABRIA

'Ndrangheta: cosca Labate, chiesto processo per 25

Richiesta Dda Reggio Calabria a conclusione inchiesta Helianthus

'Ndrangheta: cosca Labate, chiesto processo per 25

REGGIO CALABRIA, 23 GEN - La Dda di Reggio Calabria ha chiesto il rinvio a giudizio per 25 persone coinvolte nell'inchiesta "Helianthus" contro la cosca Labate di Gebbione, il quartiere reggino controllato dalla storica famiglia mafiosa conosciuta con il soprannome dei "Ti mangio". L'udienza preliminare è stata fissata, davanti al gup Karin Catalano, per il 16 febbraio quando compariranno davanti al giudice anche i boss Pietro e Nino Labate che, assieme agli altri affiliati alla cosca, sono accusati di associazione mafiosa e numerose estorsioni. Tra questi Rocco Cassone, Orazio Assumma e Domenico Foti, detto "Vecchia Romagna". L'inchiesta "Heliantus" coordinata dal procuratore Giovanni Bombardieri e dal sostituto della Dda Stefano Musolino, ha portato a numerosi arresti nel gennaio del 2020, con il contestuale sequestro di beni per un milione di euro. Le indagini condotte dalla Squadra mobile di Reggio Calabria hanno consentito di ricostruire gli assetti e le dinamiche criminali del clan Labate. Secondo quanto é emerso dall'inchiesta, a Gebbione la cosca ricorreva sistematicamente alle estorsioni ai danni di operatori economici, commercianti e titolari di piccole, medie e grandi imprese, specialmente di quelli impegnati nell'esecuzione di appalti nel settore dell'edilizia privata. Nell'ambito dell'inchiesta, diversi imprenditori edili hanno collaborato con la Dda denunciando le richieste di pizzo avanzate dal boss Pietro Labate. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie