Domenica 24 Gennaio 2021 | 07:45

NEWS DALLA SEZIONE

PECHINO
Cina, tratto in salvo il primo dei 22 minatori intrappolati

Cina, tratto in salvo il primo dei 22 minatori intrappolati

 
CÓRDOBA (ARGENTINA)
Calcio: Argentina, primo trofeo per Crespo da allenatore

Calcio: Argentina, primo trofeo per Crespo da allenatore

 
NAPOLI
++ Vaccini: lite tra Arcuri e De Luca in riunione online ++

++ Vaccini: lite tra Arcuri e De Luca in riunione online ++

 
SAN GIORGIO A CREMANO (NAPOLI)
Scuola: nel Napoletano ordinanza contro gli assembramenti

Scuola: nel Napoletano ordinanza contro gli assembramenti

 
CITTÀ DEL VATICANO
Papa: torna sciatalgia, non celebra messa e Vespri

Papa: torna sciatalgia, non celebra messa e Vespri

 
TRIESTE
ANSA-SCHEDA/Covid: settimana Fvg, +6,6% decessi in 7 giorni

ANSA-SCHEDA/Covid: settimana Fvg, +6,6% decessi in 7 giorni

 
MOSCA
Navalny: ong, fermati quasi 2.000 manifestanti

Navalny: ong, fermati quasi 2.000 manifestanti

 
NAPOLI
Covid:Napoli;focolaio scuola Fuorigrotta,15 alunni,4 docenti

Covid:Napoli;focolaio scuola Fuorigrotta,15 alunni,4 docenti

 
REGGIO CALABRIA
'Ndrangheta: cosca Labate, chiesto processo per 25

'Ndrangheta: cosca Labate, chiesto processo per 25

 
ROMA
Rai, al lavoro con Amadeus per Sanremo, priorità la sicurezza

Rai, al lavoro con Amadeus per Sanremo, priorità la sicurezza

 
CAGLIARI
Covid: Sardegna, tasso positività al 7,2%, 191 nuovi casi

Covid: Sardegna, tasso positività al 7,2%, 191 nuovi casi

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

ANCONA

Morta Montecassiano: Rosina strangolata tra le 17 e le 19.30

Relazione preliminare autopsia. Difesa, nessun segno di percosse

Morta Montecassiano: Rosina strangolata tra le 17 e le 19.30

ANCONA, 14 GEN - Venne strangolata, con ogni probabilità con una pressione esercitata sul collo a mani nude, Rosina Carsetti, 78enne trovata senza vita nel cucinino di casa la sera della vigilia di Natale nella villetta di via Pertini a Montecassiano (Macerata). Lo rivela, confermando le precedenti anticipazioni, la relazione preliminare del medico legale depositata da Roberto Scendoni alla Procura di Macerata. Sull'ora della morte, il lasso di tempo indicato dagli esami autoptici, riferisce il procuratore Giovanni Giorgio, è quello compreso tra le 17 e le 19.30: compatibile con l'ipotesi di omicidio (se tra le 17 e le 18) o con la rapina (verso le 19-19.30). Indagati per concorso in omicidio volontario, favoreggiamento, simulazione di reato, tre familiari della vittima che, il 19 dicembre, si era recata in un centro antiviolenza prospettando presunti soprusi in casa. Gli indagati - il marito della 78enne, Enrico Orazi, la figlia Arianna Orazi e il figlio 20enne di quest'ultima, Enea - hanno parlato di una rapina commessa quella sera da un malvivente solitario, con volto coperto e calzari, che avrebbe chiuso in un bagno Enrico Orazi, schiaffeggiato e legato per i polsi Arianna e poi avrebbe soffocato Rosina, scappando con circa 2 mila euro. I due sarebbero stati poi liberati da Enea tornato dal supermercato. Tale ricostruzione non convince gli investigatori: i carabinieri proseguono le indagini anche scientifiche sui luoghi; in corso anche verifiche sui dispositivi informatici, con l'ausilio di un consulente, in uso alla famiglia. La difesa - gli avv. Andrea Netti e Valentina Romagnoli - ribadisce la tesi della rapina, rileva la presenza di segni di effrazione su una portafinestra del cucinino, che dà sul retro della villetta, da cui sarebbe entrato il rapinatore. Anche su tale elemento, però, gli inquirenti sono molto cauti. Sul corpo di Rosina trovate altre lesioni ed ecchimosi, secondo la difesa non riconducibili a percosse o altri segni di violenza ma alle manovre rianimatorie praticate dai sanitari. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie