Giovedì 21 Gennaio 2021 | 15:12

NEWS DALLA SEZIONE

NUOVA DELHI
India: incendio nella fabbrica vaccini AstraZeneca, 5 morti

India: incendio nella fabbrica vaccini AstraZeneca, 5 morti

 
MILANO
Ricorso Lombardia sulla zona rossa, il Tar rinvia

Ricorso Lombardia sulla zona rossa, il Tar rinvia

 
MANILA
Terremoto 7.0 a sud delle Filippine, nessun'allerta tsunami

Terremoto 7.0 a sud delle Filippine, nessun'allerta tsunami

 
ROMA
Covid: Cna Roma, -50% incassi saldi, serve pace fiscale

Covid: Cna Roma, -50% incassi saldi, serve pace fiscale

 
CITTA DEL VATICANO
Iraq: Papa, addolorato per atto brutale e insensato

Iraq: Papa, addolorato per atto brutale e insensato

 
MILANO
Ristoratori manifestano sotto Regione Lombardia

Ristoratori manifestano sotto Regione Lombardia

 
ROMA
Cesa, fiducia nei giudici, non credo a tempi sospetti

Cesa, fiducia nei giudici, non credo a tempi sospetti

 
ROMA
Inps: oltre 4 mld ore Cig nel 2020 per emergenza Covid

Inps: oltre 4 mld ore Cig nel 2020 per emergenza Covid

 
ROMA
Bce: lascia tassi a 0, piano acquisti fino a marzo 2022

Bce: lascia tassi a 0, piano acquisti fino a marzo 2022

 
NEW YORK
Kerry, non c'è tempo da perdere su clima

Kerry, non c'è tempo da perdere su clima

 
NUOVA DELHI
India: Ministro Salute, nostri vaccini sicuri, troppe bugie

India: Ministro Salute, nostri vaccini sicuri, troppe bugie

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BariIl caso
Bari, cartelle pazze? No, dalla Asl 35mila avvisi a caccia dei furbetti del ticket

Bari, cartelle pazze? No, dalla Asl 35mila avvisi a caccia dei furbetti del ticket

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 
TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 

i più letti

MESSINA

Covid: sindaco Messina, pronto a dimettermi

"Contro di me attacchi e minacce da poteri forti"

Covid: sindaco Messina, pronto a dimettermi

MESSINA, 14 GEN - "Non sono arrabbiato ed amareggiato per la reazione di una parte di cittadini ed imprenditori ormai disperati per l'aumento degli effetti pandemici. Sono invece indignato per l'omertà della classe politica per gli attacchi, minacce e strumentalizzazioni che ho subito in questi ultimi tre giorni dai poteri forti che hanno approfittato della disperazione della gente per farmi fuori con l'ausilio di quelle sigle sindacati che ormai hanno dovuto smettere di usare il comune di Messina e le sue partecipate come un bancomat". Lo afferma in una nota il sindaco di Messina, Cateno De Luca. aggiungendo di essere pronto a dimettersi. "Il Presidente della regione siciliana Nello Musumeci ed il suo assessore alla sanità Ruggero Razza - prosegue De Luca - hanno avallato e sostenuto questa strategia nel miei confronti perché ho chiesto la testa del loro uomo di fiducia Paolo La Paglia, direttore generale dell'Asp di Messina". "Nessuno parla e tutti tacciano. Io sto rischiando la mia vita perché non ho accettato la logica mafiosa dell'omertà e della complicità. Le mie dimissioni da sindaco di Messina - sostiene De Luca - sono pronte perchè da autentico uomo delle istituzioni non posso convivere con altre istituzioni che stanno agendo con la logica mafiosa e stano uccidendo Messina lasciando i loro servi sciocchi al comando dell'Asp". "Perchè - conclude il sindaco - nessuno si indigna al cospetto di queste vicende da me denunciate pubblicamente e all'autorità giudiziaria?". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie