Mercoledì 23 Giugno 2021 | 04:40

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO
Borsa: a Tokyo apertura poco variata (+0,10%)

Borsa: a Tokyo apertura poco variata (+0,10%)

 
WASHINGTON
Le 'star' di Twitter potranno proporre contenuti a pagamento

Le 'star' di Twitter potranno proporre contenuti a pagamento

 
WASHINGTON
Usa: repubblicani al Senato affondano riforma elettorale

Usa: repubblicani al Senato affondano riforma elettorale

 
ROMA
Australia: inondazioni, ragni coprono regione con ragnatele

Australia: inondazioni, ragni coprono regione con ragnatele

 
PESARO
M5s: assessore Pesaro riammessa nel Movimento

M5s: assessore Pesaro riammessa nel Movimento

 
CAGLIARI
>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Vaccini nelle farmacie della Sardegna

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Vaccini nelle farmacie della Sardegna

 
PORDENONE
Vaccini: Fvg, tra 2,8 e 4,8% non si è sottoposto a richiamo

Vaccini: Fvg, tra 2,8 e 4,8% non si è sottoposto a richiamo

 
TORINO
Covid: Torteria negazionista resta chiusa, respinto ricorso

Covid: Torteria negazionista resta chiusa, respinto ricorso

 
ROMA
Spari a Termini: poliziotto indagato

Spari a Termini: poliziotto indagato

 
ROMA
Sostegni bis: Mef-Entrate, automatici per 1,8mln partite Iva

Sostegni bis: Mef-Entrate, automatici per 1,8mln partite Iva

 
ROMA
Covid: 835 positivi, 31 vittime, tasso positività scende a 0,43%

Covid: 835 positivi, 31 vittime, tasso positività scende a 0,43%

 

GDM.TV

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
BariOrgoglio pugliese
Conversano, i giovani ingegneri di Nextome vincono il Mirabilia top of the Pid 2020

Conversano, i giovani ingegneri di Nextome vincono il Mirabilia top of the Pid 2020

 
LecceStrage di api
Squinzano, un incendio distrugge oltre 100 arnie

Squinzano, un incendio distrugge oltre 100 arnie. Poche ore prima un altro incendio a Torre dell'Orso

 
FoggiaLa sentenza
Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

 
Brindisitask force anti-caporalato
Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

 
PotenzaNel Potentino
Tifoso Vultur investito e ucciso: ultras della squadra avversaria condannato per omicidio stradale

Tifoso Vultur investito e ucciso: ultras della squadra avversaria condannato per omicidio stradale

 
MateraSport
Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

 

i più letti

BARI

Emiliano, nessuno studente è obbligato ad andare a scuola

Per elementari e medie opzione presenza, 'valutare con prudenza'

Emiliano, nessuno studente è obbligato ad andare a scuola

BARI, 06 GEN - "Domani nessuno studente di ogni ordine e grado è obbligato ad andare a scuola. Tutti sono in didattica integrata da casa come da ordinanza che ho firmato ieri". Lo sottolinea su Facebook il governatore pugliese Michele Emiliano. L'ordinanza dispone la Did fino al 15 gennaio e prevede per elementari e medie la possibilità di richiedere la presenza. Le famiglie, sottolinea Emiliano, dovranno "responsabilmente farne richiesta formale al dirigente scolastico" che dovrà decidere. "Auspico fortemente - aggiunge - una prudente valutazione di tale ultima circostanza". Sulla presenza alle elementari e alle medie non c'è "nessun automatismo", precisa Emiliano. "Per il primo ciclo le famiglie che per loro ragioni intendono comunque fare frequentare in presenza i loro figli a scuola - spiega - devono responsabilmente farne richiesta esplicita e formale al dirigente scolastico, richiesta che verrà valutata da quest'ultimo sulla base dei criteri della alleanza scuola famiglia". "Possono andare a scuola in presenza - prosegue Emiliano - solo gli studenti con bisogni didattici speciali e chi deve fare laboratorio, secondo la valutazione autonoma delle scuole, ma non sono obbligati". "La scuola per l'infanzia, per la quale non c'è obbligo di presenza - conclude - funziona solo in presenza". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie