Domenica 29 Novembre 2020 | 14:05

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Morto Giorgio Morales, fu due volte sindaco di Firenze

Morto Giorgio Morales, fu due volte sindaco di Firenze

 
NAPOLI
Covid: De Luca a medici, sempre difeso lavoro straordinario

Covid: De Luca a medici, sempre difeso lavoro straordinario

 
ROMA
Tu si que vales, record storico show di Canale5

Tu si que vales, record storico show di Canale5

 
MILANO
Covid, agente Stradale 'adotta' nonni in difficoltà

Covid, agente Stradale 'adotta' nonni in difficoltà

 
MILANO
Covid: sconti e regali Natale, torna shopping a Milano

Covid: sconti e regali Natale, torna shopping a Milano

 
FIRENZE
Covid: Giani, in Toscana 908 nuovi casi su 14.300 tamponi

Covid: Giani, in Toscana 908 nuovi casi su 14.300 tamponi

 
NAPOLI
Covid: in Rsa Penisola Sorrentina 39 positivi, nessuno grave

Covid: in Rsa Penisola Sorrentina 39 positivi, nessuno grave

 
BOLOGNA
Covid: a Modena kit di prevenzione per stranieri in strada

Covid: a Modena kit di prevenzione per stranieri in strada

 
NUORO
Alluvione in Sardegna: ritrovato corpo anziana dispersa

Alluvione in Sardegna: ritrovato corpo anziana dispersa

 
ANCONA
Acquaroli negativo al covid

Acquaroli negativo al covid

 
GENOVA
Toti, Liguria con Rt a 0,76, spero ristoranti aperti a cena

Toti, Liguria con Rt a 0,76, spero ristoranti aperti a cena

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri sfida un passato importante: «Catanzaro forte, ma Bari non ha paura»

Auteri sfida un passato importante: «Catanzaro forte, ma Bari non ha paura»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoFuturo ex Ilva
Mittal Taranto, ingresso Stato gestione impianti: Patuanelli convoca domani sindacati

Mittal Taranto, ingresso Stato gestione impianti: Patuanelli convoca domani sindacati

 
Bariemergenza Covid
Mola di Bari, pronta postazione «drive in» per eseguire tamponi rapidi postazione

Mola di Bari, pronta postazione «drive in» per eseguire tamponi rapidi

 
Lecceil giallo
Racale, bimbo scomparso 43 anni fa: «Un uomo coi baffi portò via Mauro»

Racale, bimbo scomparso 43 anni fa: «Un uomo coi baffi portò via Mauro»

 
FoggiaTragedia nel Foggiano
Bovino, agricoltore 71enne muore schiacciato dal muletto

Bovino, agricoltore 71enne muore schiacciato dal muletto

 
Brindisinel Brindisino
S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

 
BatEffetto-pandemia
Trani, le nozze civili sono in streaming per gli invitati virtuali

Trani, le nozze civili sono in streaming per gli invitati virtuali

 
MateraNel Materano
Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

 

i più letti

SAN GEMINI (TERNI)

Giovane umbro andrà in bici su strada più a nord del mondo

Lorenzo Barone prepara avventura solitaria in inverno russo

Giovane umbro andrà in bici su strada più a nord del mondo

SAN GEMINI (TERNI), 31 OTT - La pandemia non ferma le avventure di Lorenzo Barone, il ventitreenne di San Gemini che lo scorso febbraio ha attraversato il Polo del freddo siberiano percorrendo oltre 2 mila chilometri in bicicletta in solitaria. Bloccato in Russia da nove mesi e mezzo a causa del Covid - oltre che per amore -, il giovane si sta preparando ad affrontare un nuovo viaggio estremo, sempre sulle due ruote e da solo, questa volta lungo la strada più a nord del mondo, nella repubblica della Yakutia. La partenza, virus permettendo, è fissata per il 15 dicembre da Yakutsk, mentre l'arrivo, circa due mesi e 2.800 chilometri dopo, sarà a Yuryung Khaya, percorrendo nell'ultimo lungo tratto un fiume congelato. Per allenarsi, tra settembre e ottobre, Barone ha intanto pedalato per altri 3 mila chilometri da Irkutsk a Yakutsk, incontrando i primi 'assaggi' dell'inverno, come temperature minime anche di meno 25 gradi. "Ora sto costruendo l'equipaggiamento per il prossimo viaggio da solo con l'aiuto di Aygul, la mia ragazza conosciuta una settimana prima della pandemia e della chiusura delle frontiere in Russia" spiega all'ANSA. "Qui in Siberia al momento si può uscire e fare di tutto, negozi e locali sono aperti - racconta il giovane -, anche se i casi di Covid sono parecchi e di tamponi se ne fanno pochi. La vita era comunque già ritirata prima, non è cambiata molto". Il ventitreenne ha quindi modo di concentrarsi sul prossimo viaggio. "Le difficoltà - spiega - saranno diverse: innanzitutto il freddo, con temperature che possono oscillare dai meno 20 ai meno 50, più il vento. Il percorso è poi molto isolato, la tratta più lunga senza villaggi o altro è di 411 chilometri, mentre in una di 1.388 chilometri ci sono solo quattro piccoli villaggi. Inoltre c'è la possibilità di incontrare orsi bianchi negli ultimi 600 chilometri. E infine le ore di buio: dato il periodo e il fatto che andrò oltre il Circolo polare Artico, la giornata più corta sarà di sole quattro-cinque ore". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie