Mercoledì 28 Ottobre 2020 | 03:53

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO
Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,47%)

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,47%)

 
ROMA
Covid: Oms, in Europa +40% morti in una settimana

Covid: Oms, in Europa +40% morti in una settimana

 
LONDRA
Naufragio di migranti nella Manica, morti 2 bimbi e 2 adulti

Naufragio di migranti nella Manica, morti 2 bimbi e 2 adulti

 
FOGGIA
Lite tra migranti nel Ghetto di Foggia, un morto

Lite tra migranti nel Ghetto di Foggia, un morto

 
MILANO
Tiepolo alle gallerie d'Italia a Milano

Tiepolo alle gallerie d'Italia a Milano

 
BARI
Covid:in Puglia stop a tempo indeterminato ricoveri ordinari

Covid:in Puglia stop a tempo indeterminato ricoveri ordinari

 
FIRENZE
Omicidio Gratton: stop indagini sul Dna

Omicidio Gratton: stop indagini sul Dna

 
ROMA
Tiepolo alle gallerie d'Italia a Milano

Tiepolo alle gallerie d'Italia a Milano

 
VITTORIA
Sanità: parto in ingresso pronto soccorso ospedale Vittoria

Sanità: parto in ingresso pronto soccorso ospedale Vittoria

 
GENOVA
Uomo trovato morto, prende corpo ipotesi suicidio

Uomo trovato morto, prende corpo ipotesi suicidio

 
VENEZIA
>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Veneto,in 7 giorni raddoppiati contagi

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Veneto,in 7 giorni raddoppiati contagi

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

 
FoggiaLa lite
Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

 
TarantoLa denuncia
M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

 
PotenzaIl caso
Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

 
MateraIl virus
Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

 
LecceLe dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Brindisinel Brindisino
Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 

i più letti

BENEVENTO

Scandalo Asl: pm chiede condanna per ex ministro De Girolamo

A 8 anni e 3 mesi: Chiesta assoluzione per ex sindaco di Airola

Scandalo Asl: pm chiede condanna per ex ministro De Girolamo

BENEVENTO, 01 OTT - Sono sette le richieste di condanna, tra cui l'ex ministro Nunzia De Girolamo, e una di assoluzione, avanzate dal pm Assunta Tillo nell'ambito dell'inchiesta sulla Asl di Benevento perché accusati di associazione per delinquere, concussione e utilità per ottenere il voto elettorale e che nel gennaio 2014 portò la stessa De Girolamo a dimettersi dal governo Letta. L'inchiesta riguarda la gestione di appalti e consulenze esterne da parte della Asl di Benevento, per la quale, secondo il gip Flavio Cusani, che dispose l'imputazione coatta per l'ex parlamentare, De Girolamo sarebbe stata organizzatrice e promotrice di un direttorio politico partitico che avrebbe condizionato nomine e appalti. Le altre richieste di condanna sono nei confronti di Luigi Barone e Giacomo Papa, all'epoca collaboratori dell'ex ministro, dell'ex direttore generale della Asl di Benevento Michele Rossi, dell'ex direttore amministrativo della Asl di Benevento Felice Pisapia, di Gelsomino Ventucci, ex direttore sanitario della Asl di Benevento, e di Arnaldo Falato, ex responsabile budgeting presso la stessa Asl. Richiesta di assoluzione è stata invece avanzata, perché il fatto non sussiste, per il sindaco di Airola Michele Napoletano. Nessun commento è stato rilasciato al termine dell'udienza dalla De Girolamo che sulla vicenda da otto anni continua a stare in silenzio perché si ritiene innocente. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie