Giovedì 25 Febbraio 2021 | 17:47

NEWS DALLA SEZIONE

GENOVA
Genova, 96enne muore e lascia in beneficienza 25 mln

Genova, 96enne muore e lascia in beneficienza 25 mln

 
ROMA
Bankitalia, Signorini nuovo direttore generale

Bankitalia, Signorini nuovo direttore generale

 
ROMA
Zingaretti, è tempo di una rigenerazione del Pd

Zingaretti, è tempo di una rigenerazione del Pd

 
MILANO
Covid: nuovo test rapido della saliva, valuta anche gravità

Covid: nuovo test rapido della saliva, valuta anche gravità

 
ANCONA
Oltre mille polizze auto 'fantasma' online, 4 arresti Ps

Oltre mille polizze auto 'fantasma' online, 4 arresti Ps

 
UDINE
Covid:Fvg, 683 nuovi contagi e casi su 10.042 tamponi e test

Covid:Fvg, 683 nuovi contagi e casi su 10.042 tamponi e test

 
ROMA
Borsa: Citi, serve Nasdaq titoli sostenibili,Ue e Italia hub

Borsa: Citi, serve Nasdaq titoli sostenibili,Ue e Italia hub

 
ROMA
Draghi sente Macron in preparazione Consiglio Ue

Draghi sente Macron in preparazione Consiglio Ue

 
TREVISO
Covid:20 alunni e 4 insegnanti positivi dopo festa Carnevale

Covid:20 alunni e 4 insegnanti positivi dopo festa Carnevale

 
MILANO
Genovese: 'stuprò ragazza a Ibiza', nuova ordinanza arresto

Genovese: 'stuprò ragazza a Ibiza', nuova ordinanza arresto

 
BARI
Lopalco, scuole sono forte volano per il Covid, usare Did

Lopalco, scuole sono forte volano per il Covid, usare Did

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaSerie C
Troppi casi di Covid nella Cavese: rinviata gara col Potenza

Troppi casi di Covid nella Cavese: rinviata gara col Potenza

 
Foggianel foggiano
San Severo, estrae coltello: «Dov'è l'assessore?»

San Severo, estrae coltello: «Dov'è l'assessore?»

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, raggirano 80enne all'uscita dalla Posta e gli rubano tutta la pensione

Martina Franca, raggirano 80enne all'uscita dalla Posta e gli rubano tutta la pensione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Barinel Barese
Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

 
LecceL'incidente
Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

BENEVENTO

Scandalo Asl: pm chiede condanna per ex ministro De Girolamo

A 8 anni e 3 mesi: Chiesta assoluzione per ex sindaco di Airola

Scandalo Asl: pm chiede condanna per ex ministro De Girolamo

BENEVENTO, 01 OTT - Sono sette le richieste di condanna, tra cui l'ex ministro Nunzia De Girolamo, e una di assoluzione, avanzate dal pm Assunta Tillo nell'ambito dell'inchiesta sulla Asl di Benevento perché accusati di associazione per delinquere, concussione e utilità per ottenere il voto elettorale e che nel gennaio 2014 portò la stessa De Girolamo a dimettersi dal governo Letta. L'inchiesta riguarda la gestione di appalti e consulenze esterne da parte della Asl di Benevento, per la quale, secondo il gip Flavio Cusani, che dispose l'imputazione coatta per l'ex parlamentare, De Girolamo sarebbe stata organizzatrice e promotrice di un direttorio politico partitico che avrebbe condizionato nomine e appalti. Le altre richieste di condanna sono nei confronti di Luigi Barone e Giacomo Papa, all'epoca collaboratori dell'ex ministro, dell'ex direttore generale della Asl di Benevento Michele Rossi, dell'ex direttore amministrativo della Asl di Benevento Felice Pisapia, di Gelsomino Ventucci, ex direttore sanitario della Asl di Benevento, e di Arnaldo Falato, ex responsabile budgeting presso la stessa Asl. Richiesta di assoluzione è stata invece avanzata, perché il fatto non sussiste, per il sindaco di Airola Michele Napoletano. Nessun commento è stato rilasciato al termine dell'udienza dalla De Girolamo che sulla vicenda da otto anni continua a stare in silenzio perché si ritiene innocente. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie