Mercoledì 28 Ottobre 2020 | 03:04

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO
Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,47%)

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,47%)

 
ROMA
Covid: Oms, in Europa +40% morti in una settimana

Covid: Oms, in Europa +40% morti in una settimana

 
LONDRA
Naufragio di migranti nella Manica, morti 2 bimbi e 2 adulti

Naufragio di migranti nella Manica, morti 2 bimbi e 2 adulti

 
FOGGIA
Lite tra migranti nel Ghetto di Foggia, un morto

Lite tra migranti nel Ghetto di Foggia, un morto

 
MILANO
Tiepolo alle gallerie d'Italia a Milano

Tiepolo alle gallerie d'Italia a Milano

 
BARI
Covid:in Puglia stop a tempo indeterminato ricoveri ordinari

Covid:in Puglia stop a tempo indeterminato ricoveri ordinari

 
FIRENZE
Omicidio Gratton: stop indagini sul Dna

Omicidio Gratton: stop indagini sul Dna

 
ROMA
Tiepolo alle gallerie d'Italia a Milano

Tiepolo alle gallerie d'Italia a Milano

 
VITTORIA
Sanità: parto in ingresso pronto soccorso ospedale Vittoria

Sanità: parto in ingresso pronto soccorso ospedale Vittoria

 
GENOVA
Uomo trovato morto, prende corpo ipotesi suicidio

Uomo trovato morto, prende corpo ipotesi suicidio

 
VENEZIA
>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Veneto,in 7 giorni raddoppiati contagi

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Veneto,in 7 giorni raddoppiati contagi

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

Nicola di Bari ricoverato in rianimazione dopo operazione al cuore

 
FoggiaLa lite
Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

Coltellate tra migranti nel ghetto di Borgo Mezzanone: un morto

 
TarantoLa denuncia
M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

M5s Taranto: «Mittal è cattivo pagatore e crea terrore tra gli operai»

 
PotenzaIl caso
Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

Covid 19 in Basilicata: è allarme, reparti sotto pressione

 
MateraIl virus
Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

Matera, la richiesta del sindaco: «Nuovi interventi per l'ospedale della città»

 
LecceLe dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Brindisinel Brindisino
Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

Mesagne, centinaia di chiamate e messaggi alla ex: arrestato mentre era appostato sotto casa

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 

i più letti

ROMA

Morte investite: pm, condannare Genovese a 5 anni

Lui in aula, "non le ho viste". Genitori vittime, "una recita"

Morte investite: pm, condannare Genovese a 5 anni

ROMA, 28 SET - Cinque anni di carcere per omicidio stradale plurimo. E' la richiesta della Procura di Roma nei confronti di Pietro Genovese, il giovane ventenne che la notte tra il 21 e il 22 dicembre dello scorso anno ha investito, uccidendole sul colpo, Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli. Uno scontro violentissimo avvenuto in Corso Francia mentre le due ragazzine di appena 16 anni stavano attraversando la strada. Il processo si svolge con il rito abbreviato davanti al gup Gaspare Sturzo. Genovese, prima che il pm Roberto Felici prendesse la parola per la sua requisitoria, ha chiesto di potere parlare, di poter raccontare la sua versione su quanto accaduto quella notte. "Non ho visto le due ragazze. Ricordo di essermi fermato al semaforo e di essere ripartito con il verde. Non volevo uccidere nessuno ne' volevo scappare: la mia vita è distrutta ", ha detto. Le parole dell'imputato non hanno convinto i familiari delle due giovani vittime. Le mamme di Gaia e Camilla hanno seguito in aula la ricostruzione di Genovese. "Sono profondamente delusa dalle sue dichiarazioni, sembrava una recita, lui era indifferente a quello che è successo - ha detto Cristina Romagnoli, mamma di Camilla. Non si è mai voltato a guardarci. Non ha mai chiesto perdono". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie