Martedì 27 Ottobre 2020 | 02:00

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Covid: proteste Milano, lancio molotov

Covid: proteste Milano, lancio molotov

 
TRIESTE
Dpcm:Trieste, migliaia in piazza. Fumogeni contro Prefettura

Dpcm:Trieste, migliaia in piazza. Fumogeni contro Prefettura

 
ROMA
Franceschini, grazie ad ANSA per iniziativa a favore cultura

Franceschini, grazie ad ANSA per iniziativa a favore cultura

 
TORINO
Tensioni a Torino, petardi contro forze ordine

Tensioni a Torino, petardi contro forze ordine

 
BOLOGNA
++ 'Ndrangheta:20 anni a ex presidente consiglio Piacenza ++

++ 'Ndrangheta:20 anni a ex presidente consiglio Piacenza ++

 
BARI
Covid: a Bari locali chiusi alle 18, centro città spettrale

Covid: a Bari locali chiusi alle 18, centro città spettrale

 
TREVISO
Dpcm: Treviso,in 1.000 a corteo protesta operatori economici

Dpcm: Treviso,in 1.000 a corteo protesta operatori economici

 
ROMA
Ansa.it pronta ad ospitare spettacoli teatri ed enti cultura

Ansa.it pronta ad ospitare spettacoli teatri ed enti cultura

 
GENOVA
Manifestazione contro Dpcm in p.zza De Ferrari

Manifestazione contro Dpcm in p.zza De Ferrari

 
LANCIANO
Covid: titolare palestra si incatena, "chiudo per ignoranza"

Covid: titolare palestra si incatena, "chiudo per ignoranza"

 
TAVIANO
Dpcm: gestore cinema ci ripensa, 'multa salata, chiudo'

Dpcm: gestore cinema ci ripensa, 'multa salata, chiudo'

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa chiusura
Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dall'Umbertino a Bari vecchia. Così orso Vittorio Emanuele Video

Covid, il Dpcm «spegne» Bari: dalla città vecchia all'Umbertino a corso Vittorio Emanuele Video

 
FoggiaIl contagio
Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

Rodi, in scuola 25 bimbi e 9 insegnanti positivi. Sindaco: alunni in ottima salute

 
LecceLa manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
Taranto2 novembre
Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

Taranto, ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

 
PotenzaControlli dei CC
Malfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

Melfi, in deposito agricolo nascondeva armi e munizioni: arrestato 46enne

 
Batl'intervista
Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

Pedopornografia on line, don Fortunato: «Non si abbassi la soglia di attenzione»

 
Materacontrolli della ps
Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

Matera, si affaccia al balcone e spaccia stupefacenti: arrestato pusher 46enne

 
Brindisiopere pubbliche
Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

Ceglie Messapica, lavori alla torre finalmente ripresi

 

i più letti

BRUXELLES

Ue,ricollocamenti e rimpatri sponsorizzati obbligatori

Alleggerimento Paesi primo ingresso, automatismo salvati in mare

Ue,ricollocamenti e rimpatri sponsorizzati obbligatori

BRUXELLES, 23 SET - "Tutti gli Stati Ue dovranno mostrare solidarietà verso i Paesi sotto pressione: potranno farlo o con i ricollocamenti, o con i rimpatri sponsorizzati. Sono queste le due componenti fondamentali del meccanismo di solidarietà obbligatorio". Così la commissaria europea agli Affari interni, Ylva Johansson, presentando col vicepresidente Margaritis Schinas il nuovo Patto per asilo e migrazione. Con "i rimpatri sponsorizzati gli Stati dovranno rimpatriare - entro otto mesi - una quota di migranti dal Paese di primo ingresso. Se entro otto mesi non saranno effettuati tutti i rimpatri, lo Stato partner accoglierà sul suo territorio quanti restano da allontanare". Il meccanismo permette contributi anche col rafforzamento delle capacità, come ad esempio la costruzione di centri di accoglienza. Il regolamento di Dublino pone tutta la responsabilità per il migrante entrato illegalmente nell'Ue sul Paese di primo ingresso, salvo alcuni casi, e presenta "scappatoie che permettono ai migranti di fuggire e andare a chiedere asilo nello Stato di sua scelta. Questa proposta chiude le scappatoie e introduce modifiche che consentono una distribuzione più giusta della responsabilità". è stato spiegato. Citando esempi di alleggerimento della responsabilità, Johansson spiega: "Se il migrante ha già un parente nell'Ue, il Paese in cui risiede il congiunto sarà responsabile anche per il nuovo arrivato. Se il migrante in precedenza ha lavorato o studiato in uno Stato diverso dal primo ingresso, quel Paese sarà responsabile". "Il meccanismo di solidarietà, con i ricollocamenti ed i rimpatri sponsorizzati, scatterà in modo automatico per i migranti che vengono salvati in mare. Ma anche il Paese di sbarco ne dovrà accogliere una parte:"non ci saranno più soluzioni ad hoc" ad ogni sbarco, perché ci saranno indicazioni precise e prefissate, sulla base della valutazione della Commissione europea. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie