Giovedì 14 Novembre 2019 | 13:16

NEWS DALLA SEZIONE

VERCELLI
Ferì figlia occidentale, chiesti 13 anni

Ferì figlia occidentale, chiesti 13 anni

 
ANCONA
Maltempo,Marche chiedono stato emergenza

Maltempo,Marche chiedono stato emergenza

 
LAMEZIA TERME (CATANZARO)
Pistole e ordigno trovate dopo arresto

Pistole e ordigno trovate dopo arresto

 
MILANO
A.Fontana: aspettiamo esiti indagini

A.Fontana: aspettiamo esiti indagini

 
LONDRA
Gb: sanità pubblica in affanno

Gb: sanità pubblica in affanno

 
MILANO
Rapina Unicredit:Ceo ringrazia vigilante

Rapina Unicredit:Ceo ringrazia vigilante

 
ROMA
Dl ministeri, governo pone la fiducia

Dl ministeri, governo pone la fiducia

 
ROMA
Cucchi, giudici in camera di consiglio

Cucchi, giudici in camera di consiglio

 
NEW DELHI
India: a Delhi di nuovo emergenza smog

India: a Delhi di nuovo emergenza smog

 
PARIGI
Francia: rivolta camici bianchi

Francia: rivolta camici bianchi

 
MILANO
Abusi sessuali su una 70enne, un arresto

Abusi sessuali su una 70enne, un arresto

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

 
Matera
Vigili del Fuoco, da oggi sono cittadini onorari di Matera

Vigili del Fuoco, da oggi sono cittadini onorari di Matera

 
LecceIl gasdotto
Tap, Snam annuncia: «Lavori al 90%, consegna confermata per il 2020»

Tap, Snam annuncia: «Lavori al 90%, consegna confermata per il 2020»

 
BrindisiA san vito dei normanni
Brindisi, infastidisce clienti di supermercato e manda in ospedale un cc: arrestato

Brindisi, infastidisce clienti di supermercato e manda in ospedale un cc: arrestato

 
TarantoDurante la task force
Infrataras Taranto, in 145 a rischio licenziamento: domani sit in in Regione

Infrataras Taranto, in 145 a rischio licenziamento: domani sit in in Regione

 
BariI dati
Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

 
PotenzaLa città che cambia
Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

 
FoggiaLotta alla droga
Vieste, in auto con 1 kg di cocaina purissima e 20mila euro: arrestato

Vieste, in auto con 1 kg di cocaina purissima e 20mila euro: arrestato

 

i più letti

BOLOGNA

Strage Bologna, testimonia Vinciguerra

'In carcere un austriaco mi disse che autori furono i Nar'

Strage Bologna, testimonia Vinciguerra

BOLOGNA, 16 OTT - Nella strage di Bologna "le responsabilità politiche non sono mai state sfiorate, sono stati toccati solo i portatori di valige". Lo ha detto Vincenzo Vinciguerra, ex membro di Ordine Nuovo e Avanguardia Nazionale, in aula a Bologna come testimone nell'ambito del processo che vede imputato l'ex Nar Gilberto Cavallini per concorso nella strage del 2 agosto 1980. Vinciguerra, condannato per la strage di Peteano del 1972, e legato a Pietro Battiston (membro del gruppo 'La Fenice, vicino ad Ordine Nuovo), ha detto di "non aver mai incontrato, visto o parlato con Cavallini", ma di aver saputo in carcere, nel 1982, da un malavitoso austriaco detenuto per droga, che a commettere l'attentato a Bologna furono proprio "Cavallini, Mambro e Fioravanti". "La strage della stazione, secondo la mia opinione - ha spiegato il teste - nasce da un motivo preciso, per spegnere i riflettori e depistare le indagini sulla strage di Ustica. Basta vedere i tg e i giornali dopo Bologna per capire che Ustica era scomparsa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie