Martedì 26 Maggio 2020 | 23:46

NEWS DALLA SEZIONE

PERUGIA
Polemica su folla per Frecce tricolori

Polemica su folla per Frecce tricolori

 
TORINO
Sorelle gemelle morte in casa, indagano carabinieri

Sorelle gemelle morte in casa, indagano carabinieri

 
ROMA
Coronavirus, contagiati un po' su

Coronavirus, contagiati un po' su

 
ROMA
Il Parco del Colosseo riapre il 1 giugno

Il Parco del Colosseo riapre il 1 giugno

 
SANT'ANNA DI STAZZEMA (LUCCA)
Germania,cavalieri 2 superstiti S.Anna

Germania,cavalieri 2 superstiti S.Anna

 
MILANO
Fca: da cda Intesa Sanpaolo via libera a prestito

Fca: da cda Intesa Sanpaolo via libera a prestito

 
ROMA
Open Arms: Orban a Salvini, siamo con te

Open Arms: Orban a Salvini, siamo con te

 
ROMA
Dl imprese: Bersani, fatto il possibile

Dl imprese: Bersani, fatto il possibile

 
FOGGIA
Regione avvia revoca Rsa Soleto

Regione avvia revoca Rsa Soleto

 
ROMA
Minacce a Sileri: Crimi, M5s vicino

Minacce a Sileri: Crimi, M5s vicino

 
ROMA
Dl Scuola: Senato, ok entro giovedì

Dl Scuola: Senato, ok entro giovedì

 

Il Biancorosso

Calcio
L’ultima incornata dello Zar Maiellaro. «De Laurentiis, spingi il Bari in serie A»

L’ultima incornata dello Zar Maiellaro: «De Laurentiis, spingi il Bari in serie A»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barimobilità sostenibile
Bari, presentato il piano «Open Space» con piste ciclabili e piste per show

Bari, presentato il piano «Open Space» con piste ciclabili e piste per show

 
TarantoLa tragedia
Taranto, si ribalta Apecar muore 80enne, ferita la moglie

Taranto, si ribalta Apecar muore 80enne, ferita la moglie

 
LecceLa decisione
Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

 
Foggiafase 2
Più controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: la richiesta del prefetto

Controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: le richieste del prefetto

 
Materadalla polizia
Matera, in auto con la marijuana: 25enne ai domiciliari

Matera, in auto con la marijuana: 25enne ai domiciliari

 
Potenzanel Potentino
Venosa, nell’ex ghetto di Boreano sorgerà un moderno centro di accoglienza migranti

Venosa, nell’ex ghetto di Boreano sorgerà un moderno centro di accoglienza migranti

 
Batil grande accusatore
Sistema Trani, chiesto il giudizio per D’Introno

Trani, giustizia svenduta: «D'Introno non è una vittima, deve essere processato»

 
BrindisiAmbiente
Ostuni, volontari scoprono amianto nascosto in campagna

Ostuni, volontari scoprono amianto nascosto in campagna

 

i più letti

BOLOGNA

Strage Bologna, testimonia Vinciguerra

'In carcere un austriaco mi disse che autori furono i Nar'

Strage Bologna, testimonia Vinciguerra

BOLOGNA, 16 OTT - Nella strage di Bologna "le responsabilità politiche non sono mai state sfiorate, sono stati toccati solo i portatori di valige". Lo ha detto Vincenzo Vinciguerra, ex membro di Ordine Nuovo e Avanguardia Nazionale, in aula a Bologna come testimone nell'ambito del processo che vede imputato l'ex Nar Gilberto Cavallini per concorso nella strage del 2 agosto 1980. Vinciguerra, condannato per la strage di Peteano del 1972, e legato a Pietro Battiston (membro del gruppo 'La Fenice, vicino ad Ordine Nuovo), ha detto di "non aver mai incontrato, visto o parlato con Cavallini", ma di aver saputo in carcere, nel 1982, da un malavitoso austriaco detenuto per droga, che a commettere l'attentato a Bologna furono proprio "Cavallini, Mambro e Fioravanti". "La strage della stazione, secondo la mia opinione - ha spiegato il teste - nasce da un motivo preciso, per spegnere i riflettori e depistare le indagini sulla strage di Ustica. Basta vedere i tg e i giornali dopo Bologna per capire che Ustica era scomparsa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie