Lunedì 20 Maggio 2019 | 08:31

NEWS DALLA SEZIONE

GENOVA
Bahri Yambu attracca in porto Genova

Bahri Yambu attracca in porto Genova

 
WASHINGTON

Intel interrompe le forniture a Huawei

 
PECHINO

Borsa: Shanghai negativa, apre a -0,26%

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,44%)

 
WASHINGTON

Google rompe con Huawei dopo il bando di Trump

 
WASHINGTON

Trump, se Iran vuole combattere sarà la sua fine

 
ROMA
Juve: Barzagli lascia, standing ovation

Juve: Barzagli lascia, standing ovation

 
PALERMO
Migranti da Sea Watch a Lampedusa

Migranti da Sea Watch a Lampedusa

 
PALERMO

Migranti da Sea Watch trasferiti a Lampedusa

 
MOSCA

'Spia russa' al verde, appello sul web per pagare avvocato

 
TORINO
Ronaldo miglior giocatore serie A

Ronaldo miglior giocatore serie A

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIn mattinata
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Salvini: vergogna

 
BatIl diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

FERRARA

Ucciso 30 anni fa, ci sono indagati per omicidio

Svolta nel caso Willy Branchi, abbandonato nella golena del Po

FERRARA, 17 MAG - Svolta nell'indagine sulla morte di Willy Branchi, diciottenne di Goro ucciso e poi abbandonato nella golena del Po 31 anni fa. La Procura di Ferrara, che ha riaperto le indagini sul caso, ha iscritto nel registro degli indagati una o più persone per omicidio volontario. A darne notizia è Luca Branchi, fratello di Willy, in un post su Facebook, alla luce delle notizie avute dal legale della famiglia, Simone Bianchi, che ha fatto accesso agli atti. Assoluto riserbo dalla Procura, sui nomi degli ipotizzati assassini, e sui riscontri che hanno portato all'iscrizione. L'importante sviluppo investigativo, in un'inchiesta riaperta quattro anni fa, dopo un oblio lunghissimo sulla verità della morte di Willy, è il frutto della pressione degli inquirenti, il pm Andrea Maggioni e i carabinieri del Reparto investigativo, e giunge a seguito delle indagini a carico di altre sei persone, testimoni reticenti e accusati di false informazioni al pm, compreso don Tiziano Bruscagin, parroco a Goro all'epoca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400