Giovedì 19 Settembre 2019 | 10:57

NEWS DALLA SEZIONE

SIDERNO (REGGIO CALABRIA)
Migranti, fermati due presunti scafisti

Migranti, fermati due presunti scafisti

 
ROMA
M5S, domani voto su patto in Unbria

M5S, domani voto su patto in Unbria

 
ROMA
Governo: Bellanova capodelegazione Iv

Governo: Bellanova capodelegazione Iv

 
CAGLIARI
Terrorismo, 5 antimilitaristi indagati

Terrorismo, 5 antimilitaristi indagati

 
PESCIA (PISTOIA)
Evasione da 30 ml,sequestrate 11 aziende

Evasione da 30 ml,sequestrate 11 aziende

 
ROSARNO (REGGIO CALABRIA)
'Ndrangheta,sequestrati beni per 1,1 Mln

'Ndrangheta,sequestrati beni per 1,1 Mln

 
BOLOGNA
Igor a processo in Spagna a primavera

Igor a processo in Spagna a primavera

 
POTENZA
Bus in fiamme a Potenza:auto danneggiate

Bus in fiamme a Potenza:auto danneggiate

 
GENOVA
A piedi su Sopraelevata, clochard ucciso

A piedi su Sopraelevata, clochard ucciso

 
OTTAWA
Canada: scuse Trudeau per foto-scandalo

Canada: scuse Trudeau per foto-scandalo

 
ROMA
Petrolio: prezzo sale a 58,39 dollari

Petrolio: prezzo sale a 58,39 dollari

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari non sa vestirsi da Grande: Cornacchini all'ultimo esame

Il Bari non sa vestirsi da Grande: Cornacchini all'ultimo esame

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraNel Materano
Bernalda, sedia a rotelle nuova per la bimba disabile che cresce: problemi burocratici

Bernalda, sedia a rotelle nuova per la bimba disabile che cresce: problemi burocratici

 
LecceGiro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BariL'inchiesta
Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

 
PotenzaTragedia sfiorata
Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

Potenza, in fiamme bus pieno di studenti: tutti illesi, danni a 3 auto

 
TarantoL'operazione
Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

 
BatNordbarese
Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

Scontro treni Ferrotramviaria: Tribunale rigetta patteggiamento capostazione

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

UDINE

De Zerbi: "Sono soddisfatto a metà"

Allenatore del Sassuolo: "Avremmo potuto chiudere la partita"

De Zerbi: "Sono soddisfatto a metà"

UDINE, 20 APR - E' "soddisfatto a metà", Roberto De Zerbi, che non si dice d'accordo sul fatto che il Sassuolo "sia già fuori dai giochi per la salvezza", perché "quest'anno la quota è ancora più alta". L'Udinese nel secondo tempo "ha spinto tanto, è una squadra forte e, se non riesci a chiudere la partita, può essere che la pareggi, ma non sono d'accordo che non potevamo chiuderla". "L'hai pareggiata forse per ingenuità, per come è arrivato il corner, e per sfortuna visto che il gol è stato attribuito a un mio giocatore". "E' vero, non abbiamo fatto nulla di eccezionale - aggiunge ancora - ma l'Udinese in casa ha vinto contro Bologna, Genoa ed Empoli che viaggiava in salute. Questo fa capire il livello di difficoltà della partita". Se ha un rammarico, De Zerbi, lo ha per i due cambi obbligati di Magnani, "perso per un problema muscolare", e Sensi, "per una botta". "Peluso ha fatto molto bene. Locatelli può e deve fare molto meglio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie