Domenica 24 Marzo 2019 | 12:05

NEWS DALLA SEZIONE

PALMI (REGGIO CALABRIA)
Rogo tendopoli: perizia tecnica su cause

Rogo tendopoli: perizia tecnica su cause

 
VERBANIA

Famiglia travolta da auto sul Lago Maggiore

 
VERBANIA
Famiglia travolta da auto nel Verbano

Famiglia travolta da auto nel Verbano

 
LECCE

Conte a Lecce, vede olivicoltori e presenzia accordo Cnr-Eni

 
LECCE
Conte a Lecce,con olivicoltori e Cnr-Eni

Conte a Lecce,con olivicoltori e Cnr-Eni

 
POTENZA

Basilicata, aperti i seggi per le elezioni regionali

 
GIACARTA

Indonesia, inaugurata la prima linea della metropolitana

 
POTENZA

Basilicata, al via le elezioni regionali

 
HELSINKI

Norvegia: crociera in avaria, finora 180 in salvo

 
BANGKOK

Thailandia, prime elezioni dal golpe del 2014

 
NEW YORK

Usa: il silenzio di Trump, oltre 24 ore senza un tweet

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Bari, le scelte di mister Cornacchini"Palmese difesa forte e ben organizzata"

Bari, le scelte di mister Cornacchini
"Palmese difesa forte e ben organizzata"

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva, Fim a Regione Puglia: «Avviare corsi per lavoratori in cassa integrazione»

Ex Ilva, Fim a Regione Puglia: «Avviare corsi per lavoratori in cassa integrazione»

 
LecceLa visita
Patto Cnr-Eni sulla ricerca: il premier Conte in visita a Lecce

Patto Cnr-Eni sulla ricerca: il premier Conte a Lecce incontra anche olivicoltori

 
FoggiaOccupazione
Foggia, i Centri per l’impiego si allargano

Foggia, i Centri per l’impiego si allargano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
BatIl caso
Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 
HomeVoto day
Elezioni regionali in Basilicata, urne aperte: si vota dalle 7 alle 23

Elezioni regionali in Basilicata, urne aperte: si vota dalle 7 alle 23

 

ROMA

Cinema: Dafne, trentenne Down piena di giudizio

Premio Fipresci a Berlino, arriva il film con Carolina Raspanti

ROMA, 16 MAR - Dafne è un film su una vera forza della natura: Carolina Raspanti, trentenne portatrice di sindrome di Down e protagonista assoluta di questo secondo lungometraggio di Federico Bondi (Mar Nero, 2008), già passato in concorso a Panorama al Festival di Berlino, dove ha vinto il premio Fipresci, e ora in sala dal 21 marzo (Giornata Mondiale delle Persone con Sindrome di Down) con il Luce. Impossibile pensare a questo lavoro, prodotto da Vivo film con Rai Cinema, senza lo spirito da professorina piena di giudizio e candore di Carolina. Nel film è appunto Dafne, una trentenne che ha il suo lavoro e vive con tutta la sua esuberanza insieme ai genitori: Luigi (Antonio Piovanelli) e Maria (Stefania Casini). Quando però la madre muore, gli equilibri familiari vanno a pezzi. Il padre entra in depressione, tormentato, com'è, dalla paura di lasciare sola la figlia alla sua morte. Ma sarà paradossalmente proprio Dafne a dargli la forza di andare avanti con le sue perentorie indicazioni come: "Papà non buttarti giù".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400