Domenica 16 Giugno 2019 | 07:25

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Papa oggi a Camerino con terremotati

Papa oggi a Camerino con terremotati

 
TORINO
Appendino, sospetto concorso in peculato

Appendino, sospetto concorso in peculato

 
ROMA
Bufera procure: 5S, pubblicare tutto

Bufera procure: 5S, pubblicare tutto

 
ROMA
Giustizia: Bernini, riforma è chimera

Giustizia: Bernini, riforma è chimera

 
ROMA
Pd: Marcucci, non condivido segreteria

Pd: Marcucci, non condivido segreteria

 
ROMA
Pd: Zingaretti nomina segreteria

Pd: Zingaretti nomina segreteria

 
VALFURVA (SONDRIO)
Muore alpinista donna sul San Matteo

Muore alpinista donna sul San Matteo

 
ROMA
Calcio: Ucraina vince Mondiale Under 20

Calcio: Ucraina vince Mondiale Under 20

 
VENEZIA
Scontro auto-bus, 2 morti nel veneziano

Scontro auto-bus, 2 morti nel veneziano

 
MANTOVA
Caporalato: 5 arresti cc Mantova

Caporalato: 5 arresti cc Mantova

 
BARI
Marò Latorre si sposa, presente ministro

Marò Latorre si sposa, presente ministro

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Puglia l'avventura ?

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa tragedia
Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

 
BariIl progetto
Bari, Goldman Sachs investe nella musica lirica per aiutare ragazzi a rischio

Bari, Goldman Sachs investe nella musica lirica per aiutare ragazzi a rischio

 
NewsweekDal 23 al 27/7
Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

 
HomeL'evento a S. Giovanni Rotondo
S. Giovanni Rotondo, al raduno della Protezione civile la più piccola volontaria d'Italia

Raduno nazionale Protezione civile, ecco la più piccola volontaria d'Italia: è pugliese

 
BrindisiAlla Bcc di Locorotondo
Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

 
BatIl ritrovamento
San Ferdinando, Nascondeva nel box un fucile: arrestato incensurato

San Ferdinando, nascondeva nel box un fucile: arrestato incensurato

 
MateraL'iniziativa
Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

 

i più letti

ROMA

Cantieri: sciopero generale e sindacati in piazza a Roma

600mila posti persi. 'Rilanciare il settore, rilanciare Paese'

ROMA, 15 MAR - Giornata di sciopero generale di otto ore (per l'intero turno) di tutti i settori delle costruzioni - edilizia, legno, cemento, lapidei, laterizi - proclamato dai sindacati di categoria Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil. Lo stop di cantieri, fabbriche del legno e arredo e cave viene accompagnato dalla manifestazione nazionale stamattina in piazza del Popolo a Roma, per il lavoro, gli investimenti, la ripresa e il futuro, che sia sostenibile e di qualità, con lo slogan: "Rilanciare il settore, rilanciare il Paese". I sindacati "la più grave crisi dal dopoguerra ad oggi" che li ha colpiti: oltre 600 mila le persone che hanno perso il lavoro, con il rischio di perderne ancora, insieme a 120 mila imprese chiuse, sono i dati su cui insistono le sigle di categoria, che spingono sullo sblocco dei cantieri e delle opere, grandi e non - c'è la Tav ma non solo -, da nord a sud e sugli investimenti. Secondo la Filca, se ripartissero i 600 cantieri fermi l'impatto sull'occupazione sarebbe di circa 350 mila posti. Dal palco della manifestazione, dove i sindacati attendono migliaia di lavoratori, intervengono i segretari generali di Fillea, Filca e Feneal, Alessandro Genovesi, Franco Turri e Vito Panzarella. Presenti in piazza anche i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. A seguire (alle 13.30), l'incontro a Palazzo Chigi dei sindacati con il governo sul decreto slocca-cantieri. In particolare i sindacati delle costruzioni chiedono l'apertura di un tavolo di crisi del settore a Palazzo Chigi, un nuovo piano di investimenti per avviare le opere, completare le incompiute e riaprire i cantieri; ma anche per la messa in sicurezza di territori, strade, ponti, edifici pubblici. Insieme a strumenti finanziari rivolti alle imprese ed un rafforzamento degli incentivi. Una revisione mirata del Codice appalti senza ridurre tutele e diritti e senza tornare alla liberalizzazione di subappalti o al massimo ribasso, insieme al contrasto al dumping contrattuale. Chiedono, in sostanza, "lavoro e sviluppo, consapevoli che se non riparte il settore delle costruzioni non ripartirà il Paese". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400