Domenica 26 Maggio 2019 | 07:11

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Tv: Amici, vince il cantante Alberto

 
ROMA
3-0 al Benevento, Cittadella sogna la A

3-0 al Benevento, Cittadella sogna la A

 
GENOVA

Scontri Genova: sentito cronista che ha protetto Origone

 
GENOVA
Scontri Genova: sentito poliziotto

Scontri Genova: sentito poliziotto

 
ROMA

Cannes, Palma d'oro alla Corea, Italia a bocca asciutta

 
ROMA
Junior Tim Cup, gran finale a Coverciano

Junior Tim Cup, gran finale a Coverciano

 
CANNES

Cannes: migliore sceneggiatura al film di Celine Sciamma

 
CANNES

Cannes: Palma d'oro a Parasite

 
CANNES

Cannes: Grand Prix a Atlantique

 
NEW YORK

Fca: Ft, in trattative per ampia alleanza con Renault

 

Cannes: Antonio Banderas migliore attore

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

NAPOLI

Koulibaly, il parere del giudice

Contro razzismo necessario cambiamento norme,ma non spetta a noi

Koulibaly, il parere del giudice

NAPOLI, 19 GEN - "Nel bilanciamento operato nella decisione di ieri, ha prevalso il rispetto delle regole. La solidarietà umana, che noi abbiamo inteso mostrare al calciatore anche attraverso il colloquio con lui, è un valore da proteggere ma che non può sconfinare in comportamenti lesivi del corretto svolgimento di un evento. Se è concesso ad un calciatore un comportamento irrispettoso del direttore di gara, si legittimano anche episodi che possano sfociare nella violenza verso l'arbitro". Così il giudice della Corte federale d'Appello, Piero Sandulli, ha commentato la sentenza sul caso Koulibaly. "Determinare le regole non spetta ai giudici. Abbiamo voluto dare comunque un segnale: di solito il ricorso contro una sola giornata di squalifica non viene neanche considerato ammissibile". Se non avessimo voluto focalizzare l'attenzione su un tema delicato, avremmo rigettato l'istanza.Invece abbiamo voluto comunicare l'esigenza che un cambiamento è necessario, ma non è nella fase di giudizio che questo deve avvenire".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400