Lunedì 21 Gennaio 2019 | 18:34

NEWS DALLA SEZIONE

TORINO

Musica: 11/a Mozart Nacht und Tag, 60 ore no stop a Torino

 
MILANO

Esselunga: vendite 2018 a 7.914 milioni (+2,1%)

 
BARI

Mafia: agguati e rapine, a processo 100 affiliati clan Bari

 
BARI
Mafia: 100 rinvii a giudizio a Bari

Mafia: 100 rinvii a giudizio a Bari

 
VINCI (FIRENZE)

Leonardo: a Vinci 50 eventi per 500 anni morte del Genio

 
SAN PANCRAZIO SALENTINO (BRIND
A fuoco bus pieno di studenti, no feriti

A fuoco bus pieno di studenti, no feriti

 
LONDRA

Corbyn: May continua a negare la realtà

 
MILANO

Borsa: Milano chiude in calo, Ftse Mib -0,35%

 
MILANO

Addio trasfusioni per 3 bambini talassemici

 
ANCONA
Pg, attenzione a subappalti post sisma

Pg, attenzione a subappalti post sisma

 
CARACAS

Venezuela: corte suprema invalida vertici Parlamento

 

MILANO

Ruby ter:no 3 ragazze come parti civili

Accolta istanza difesa Berlusconi. 'Fuori' Ambra, Chiara e Imane

Ruby ter:no 3 ragazze come parti civili

MILANO, 14 GEN - Ambra Battilana, Chiara Danese e Imane Fadil, le tre giovani testimoni 'chiave' nei processi sul caso Ruby, sono state estromesse dal processo sul caso Ruby ter, a carico di Silvio Berlusconi e di altri 27 imputati, e non saranno più parti civili nel dibattimento. Lo hanno deciso i giudici delle settima sezione penale di Milano accogliendo un'istanza della difesa dell'ex premier, rappresentata dal legale Federico Cecconi. Resta parte civile, invece, la Presidenza del Consiglio con l'Avvocatura dello Stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400