Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 20:18

NEWS DALLA SEZIONE

AVELLINO
Emigrato muore dopo festa per i 100 anni

Emigrato muore dopo festa per i 100 anni

 
ROMA
Battisti: Becciu, no a istinti forcaioli

Battisti: Becciu, no a istinti forcaioli

 
ROMA

Battisti: card. Becciu, non risvegliare istinti forcaioli

 
GENOVA
Chiesta archiviazione per tre imam

Chiesta archiviazione per tre imam

 
GENOVA
Violoncello in treno, multa sarà tolta

Violoncello in treno, multa sarà tolta

 
TORINO
Caso Beauregard verso l'archiviazione

Caso Beauregard verso l'archiviazione

 
TORINO
Mandzukic, torno in un paio di settimane

Mandzukic, torno in un paio di settimane

 
BARI
Anziana uccisa, chieste 9 condanne

Anziana uccisa, chieste 9 condanne

 
PERUGIA
Marini, modificare modello ricostruzione

Marini, modificare modello ricostruzione

 
ISTANBUL

Siria: Erdogan, i soldati Usa uccisi a Manbij sono 5

 
GENOVA
Ponte, sopralluogo periti su pila Ovest

Ponte, sopralluogo periti su pila Ovest

 

ROMA

Video prima cattura, Battisti passeggia

Sotto controllo 15 tra tablet-pc-telefoni

Video prima cattura, Battisti passeggia

ROMA, 13 GEN - Barba, occhiali da sole, jeans e t shirt blu. Così in un video diffuso dalla Polizia di stato appare Cesare Battisti mentre passeggia in strada poco prima della cattura. Battisti è ripreso mentre passa davanti ad un emporio. Non sa di essere sorvegliato e pedinato da, come ricorda un tweet della Polizia di Stato, "team di poliziotti #Criminalpol #Antiterrorismo e #Digos Milano con collaborazione intelligence italiana". Poi l'arresto da parte della polizia boliviana. L'ultima localizzazione di Battisti, prima dell'arresto di ieri a Santa Cruz de la Sierra, risale a due o tre giorni fa quando si trovava nei dintorni dell'aeroporto di La Paz. E' quel che risulta dalle indagini coordinate dal sostituto pg di Milano Antonio Lamanna e affidate alla Digos. Indagini avviate dopo la sua fuga dal Brasile e che grazie a un sistema di controllo sofisticato su una quindicina tra telefoni, tablet e pc intestati a prestanome hanno consentito di 'seguire' gli spostamenti dell'ex terrorista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400