Venerdì 18 Gennaio 2019 | 12:29

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Non pagano imposte, 2 arresti

Non pagano imposte, 2 arresti

 
CAGLIARI
Governo impugna legge sarda Forestas

Governo impugna legge sarda Forestas

 
BERLINO
Mattarella a Berlino, memoria barbarie

Mattarella a Berlino, memoria barbarie

 
BERLINO

Mattarella a Berlino, custodire memoria barbarie

 
ROMA
Rigopiano: Gelmini,mi stringo a famiglie

Rigopiano: Gelmini,mi stringo a famiglie

 
ROMA

Rigopiano: Gelmini, preghiera per vittime

 
SCANDALE (CROTONE)
Uomo ucciso a colpi d'ascia, un fermo

Uomo ucciso a colpi d'ascia, un fermo

 
PECHINO

Patron di Huawei agli Usa, nessun furto segreti commerciali

 
TORINO
Assalto portavalori, guardia ferita

Assalto portavalori, guardia ferita

 
ROMA
Berlusconi, mi impegno per Ppe

Berlusconi, mi impegno per Ppe

 
ROMA

Berlusconi, Europa non conta più nulla,io mi impegno per Ppe

 

VENEZIA

Strattona e rapina del cellulare bimba di 11 anni a Mestre

Autore fugge mentre sopraggiunge polizia, indagini in corso

VENEZIA, 12 GEN - Una bambina di 11 anni è stata strattonata spinta e rapinata del telefonino a Mestre. La ragazzina camminava alle spalle della madre e stava chiacchierando al telefono con un'amichetta. Alle sue spalle è sopraggiunto furtivamente un giovane che l'ha spinta e strattonata e poi le ha portato via il telefono, dandosi alla fuga. Immediato l'intervento della polizia, alla quale la madre dell'11enne ha detto che il giovane era di carnagione chiara, occhi castani, capelli rasati ai lati, indossava un giubbino di colore blu molto acceso e jeans. Sono in corso le indagini per risalire al rapinatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400