Mercoledì 24 Aprile 2019 | 23:46

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Premier: vittoria City vale doppio

Premier: vittoria City vale doppio

 
MILANO
Coppa Italia: Inzaghi, finale meritata

Coppa Italia: Inzaghi, finale meritata

 
ROMA
Striscione fascista:presa distanza Lazio

Striscione fascista:presa distanza Lazio

 
ROMA

Coppa Italia: battuto il Milan 1-0, la Lazio vola in finale

 
ROMA
Coppa Italia: la Lazio vola in finale

Coppa Italia: la Lazio vola in finale

 
PISA

Tenta aprire portellone aereo in volo, bloccato

 
PISA
Tenta aprire portellone aereo, bloccato

Tenta aprire portellone aereo, bloccato

 
PALERMO
Palermo:accordo con Arkus, ceduto 100%

Palermo:accordo con Arkus, ceduto 100%

 
MILANO

Coppa Italia: Milinkovic-Savic ko, esce in lacrime

 
MILANO

 
TORINO

Petrachi "Cairo ingiusto, mia lealtà indiscutibile"

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

AVELLINO

Attentati a parchi eolici, 4 in carcere

Accusa di tentata estorsione e danneggiamento nell'Avellinese

Attentati a parchi eolici, 4 in carcere

AVELLINO, 12 GEN - Erano stati rimessi in libertà da una sentenza del Tribunale del Riesame di Napoli, ma la Corte di Cassazione ha annullato quel provvedimento disponendo le precedenti misure cautelari per quattro persone accusate di tentata estorsione continuata in concorso e danneggiamento nei confronti di società che gestiscono parchi eolici nei comuni di Bisaccia e Lacedonia nell'Avelinese. I quattro, tutti residenti nei due centri irpini, con età tra i 19 e i 35 anni, erano stati arrestati nel luglio dell'anno scorso perché ritenuti responsabili di attentati anche incendiari nei confronti di turbine e pale eoliche a cui facevano seguito richieste di denaro ai titolari delle società per evitare guai peggiori. Le indagini, cominciate nell'estate del 2017 erano state avviate dai carabinieri della Compagnia di Sant'Angelo dei Lombardi (Avellino) che stamattina hanno provveduto a notificare la misura cautelare degli arresti domiciliari agli indagati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400