Domenica 20 Gennaio 2019 | 06:42

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

++ Irlanda del Nord: autobomba esplode a Londonderry ++

 
ROMA

Terremoti: scossa magnitudo 6.6 a largo del Cile centrale

 
MILANO

Calcio: Spalletti, stasera all'Inter è mancata la qualità

 
ROMA
Serie A: classifica

Serie A: classifica

 
WASHINGTON

Trump lancia appello bipartisan, lavoriamo insieme

 
WASHINGTON

Usa: Pelosi boccia proposta Trump, inutile

 
MILANO
Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

Marotta: "Icardi resterà nell'Inter"

 
ROMA

Mattarella, Matera simbolo del Sud che vuole innovare

 
ROMA

Alitalia: Di Maio, stiamo lavorando sul piano industriale

 
MILANO
Carica dei bimbi, invadono San Siro

Carica dei bimbi, invadono San Siro

 
ROMA

Tim: rimane dominante anche con scorporo rete

 

NEW YORK

Usa, l'Fbi indagò se Trump lavorasse per la Russia

Dopo il licenziamento di Comey. Lo riporta il New York Times

NEW YORK, 11 GEN - Nei giorni successivi al licenziamento di James Comey dall'Fbi, gli agenti dell'agenzia hanno aperto un'indagine per verificare se Donald Trump lavorasse segretamente per la Russia contro gli interessi americani. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali gli investigatori hanno valutato se le azioni del presidente Usa costituissero una minaccia alla sicurezza nazionale e il licenziamento di Comey fosse ostruzione di giustizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400