Giovedì 17 Gennaio 2019 | 05:25

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Terremoti: scossa di magnitudo 3.3 nel Cosentino

 
ROMA
Scossa magnitudo 3.3 nel Cosentino

Scossa magnitudo 3.3 nel Cosentino

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,47%)

 
NEW YORK

Voleva attaccare la Casa Bianca, arrestato un uomo

 
WASHINGTON

Siria: Pence, ritiro ma combatteremo resti Isis

 
ATENE

Crisi Macedonia, Tsipras ottiene fiducia Parlamento

 
ROMA
Romagnoli, noi ammoniti a ogni contatto

Romagnoli, noi ammoniti a ogni contatto

 
ROMA
Milan: Gattuso, addio Higuain? Non lo so

Milan: Gattuso, addio Higuain? Non lo so

 
SASSARI

Giovane muore stroncato da meningite a Sassari

 
SASSARI
Sassari, giovane muore per una meningite

Sassari, giovane muore per una meningite

 
LONDRA

Brexit: May ottiene la fiducia del Parlamento

 

SAN PAOLO

Brasile: Maduro non invitato a insediamento Bolsonaro

Lo ha annunciato il futuro ministro degli Esteri, Araujo

SAN PAOLO, 16 DIC - Il futuro ministro degli Esteri brasiliano, Ernesto Araujo, ha detto che il leader venezuelano Nicolas Maduro non è stato invitato all'insediamento presidenziale di Jair Bolsonaro, il primo gennaio a Brasilia. La decisione, ha scritto Araujo su Twitter, è stata presa "per rispetto al popolo venezuelano", giacché "non c'è posto per Maduro in una celebrazione della democrazia e del trionfo della volontà popolare". "Tutti i Paesi del mondo dovrebbero smettere di appoggiarlo e unirsi per liberare il Venezuela", ha aggiunto il futuro capo della diplomazia brasiliana. Il Brasile fa parte del cosiddetto Gruppo di Lima, che riunisce la grande maggioranza dei Paesi del continente americano che, insieme agli Usa e all'Unione Europea, non riconoscono la legittimità delle elezioni in Venezuela, del maggio scorso, nelle quali Maduro è stato rieletto presidente per un secondo mandato, che deve iniziare il prossimo 10 gennaio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400