Venerdì 14 Dicembre 2018 | 20:23

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Musica: hit parade, Pausini subito in testa

 
ROMA
Rogo:diossine crescono,pm10 entro limiti

Rogo:diossine crescono,pm10 entro limiti

 
BRUXELLES

Juncker attacca, Orban all'origine delle fake news

 
BRUXELLES

Migranti: approvata proroga tecnica 3 mesi per Sophia

 
ANCONA

Discoteca: funerali sotto la pioggia per Mattia,Daniele,Asia

 
BRUXELLES

Manovra: Merkel, fiduciosa su possibilità accordo

 
ANCONA
Funerali per Mattia, Daniele e Asia

Funerali per Mattia, Daniele e Asia

 
WASHINGTON

Facebook: almeno 6,8 mln di foto postate senza permesso

 
LONDRA

Brexit: Corbyn, May è a un punto morto

 
CATANIA

Kenya: a Catania due turiste investite, con volo protetto

 
ROMA

Springsteen, la leggenda fa i conti con la sua storia

 

CAGLIARI

Cagliari: Maran "Che carattere"

Tecnico Cagliari dopo rocambolesco 2-2 "Felice per Sau"

Cagliari: Maran "Che carattere"

CAGLIARI, 8 DIC - Maran espulso per la prima volta a Cagliari. Ma contentissimo per la rimonta. Non si sa spiegare il motivo del rosso, spiega in sala stampa. Ma sa spiegare che cosa c'è dietro il due a due. "La squadra ha dimostrato di avere un gran carattere - ha detto - è stata una prestazione sopra le righe. Sono veramente felice per Sau. Se c'era una persona che volevo segnasse era proprio Sau". Una rimonta quasi storica: nove contro undici non si ricorda nel passato rossoblù una situazione del genere. "È una squadra che non perde la testa - ha continuato - non ha mai fatto un passo indietro ci ha creduto sino alla fine. Il pareggio è un giusto premio. Questo punto vale di più, ci dà una grande spinta". Ionita protagonista, ma Maran spende qualche parola anche per Cerri: "Ionita lo conosciamo- ha detto- ma anche Cerri sta facendo bene e sta crescendo, sono contento che tutta la squadra supporta chi parte per primo. E che chi entra lo faccia con la giusta motivazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400