Martedì 11 Dicembre 2018 | 03:33

NEWS DALLA SEZIONE

TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in lieve rialzo (+0,22%)

 
WASHINGTON

Canada: lady Huawei pronta ad accettare libertà vigilata

 
ROMA
Serie B: la classifica

Serie B: la classifica

 
SALERNO
Serie B: Salernitana-Brescia 1-3

Serie B: Salernitana-Brescia 1-3

 
ROMA
Malagò: Inammissibili offese ai Preziosi

Malagò: Inammissibili offese ai Preziosi

 
BOLOGNA
Bologna: Saputo, Inzaghi resta

Bologna: Saputo, Inzaghi resta

 
MILANO

Banco Bpm: accordo con C.Fondiario ed Elliot su npl

 
BRUXELLES

Manovra: Dombrovskis,senza correzione avanti procedura

 
ROMA

Manovra: Moscovici,ci sono margini,ma dentro le regole

 
ROMA

Macron in tv, 'non sminuisco la collera, è giusta'

 
ROMA
Robben: Nel 2019 potrei anche ritirarmi

Robben: Nel 2019 potrei anche ritirarmi

 

TORINO

Mazzarri, a San Siro per l'autostima

Tecnico Torino "loro fortissimi, partita che si prepara da sola"

Mazzarri, a San Siro per l'autostima

TORINO, 8 DIC - Affrontare il Milan a San Siro "con il piglio di chi vuole giocarsela, sarebbe un'iniezione di autostima" per il Torino di Mazzarri. Alla vigilia della trasferta milanese, Walter Mazzarri chiede ai suoi una prova di carattere nel percorso alla ricerca della continuità."Conoscendo i ragazzi bisogna stare cauti, perché dopo la Sampdoria siamo caduti malamente - ricorda il tecnico -. Dopo ci sarà il derby e non credo ci saranno cali di concentrazione a prescindere dal risultato contro il Milan". Una partita che si prepara da sè - "se non riesci a trovare la concentrazione contro il Milan devi preoccuparti" -, ma che non sarà un match senza appello. "A 25 partite dalla fine non me la sento di definirla una partita decisiva".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400