Giovedì 13 Dicembre 2018 | 13:47

NEWS DALLA SEZIONE

STOCCOLMA

Svezia: dal 1 luglio 2019 divieto di fumo all'aperto

 
MILANO

Salini Impregilo: crolla in Borsa per il caso Panama

 
ROMA
Dl fiscale: Camera conferma fiducia

Dl fiscale: Camera conferma fiducia

 
ROMA
Ponte: Aspi contro dl ma no sospensiva

Ponte: Aspi contro dl ma no sospensiva

 
ROMA
Serie b, gli arbitri

Serie b, gli arbitri

 
ROMA

Bonisoli, più vigilanza armata per Colosseo e Fori

 
ROMA
Manovra: Carfagna, Di Maio come Tsipras

Manovra: Carfagna, Di Maio come Tsipras

 
ROMA

Manovra:Carfagna,Di Maio come Tsipras,ci porta a umiliazione

 
ROMA

Manovra: Meloni, governo annuncia 2,4% ma concorda 2,04

 
ANCONA

Discoteca: "profondo, commosso cordoglio" Mattarella

 
ROMA
Manovra: Meloni, governo concorda 2,04%

Manovra: Meloni, governo concorda 2,04%

 

BOLOGNA

Protesta per degrado Sae Marche

Associazione porta sacchi immondizia davanti sede del Cns

Protesta per degrado Sae Marche

BOLOGNA, 8 DIC - "Oggi dall'Appennino marchigiano siamo a Bologna per consegnare al Cns (Consorzio nazionale servizi) parte di quell'immondizia che loro stessi hanno destinato ai terremotati in questi mesi. Con questo "regalo" vogliamo ribadire a chi pensa di speculare sui terremotati in qualsiasi forma, sia essa politica o economica, che non lo permetteremo". Il collettivo di associazioni 'Terre in Moto Marche', spiega così l'iniziativa messa in atto questa mattina per protestare contro lo stato di degrado in cui verserebbero le Sae (Soluzioni abitative in emergenza), le casette che ospitano le persone colpite dal sisma del 2016. "Muffa e funghi spuntano dai tetti e dai pavimenti" fa sapere l'associazione, che questa mattina ha lasciato alcuni sacchi di immondizia davanti alla sede bolognese del Cns, il consorzio che "nel 2015 è risultato il primo aggiudicatario della gara d'appalto indetta da Consip Spa per conto del Dipartimento della Protezione Civile e ha costruito gran parte delle casette con problemi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400