Martedì 11 Dicembre 2018 | 14:08

NEWS DALLA SEZIONE

CITTA' DEL VATICANO
Papa: bimbi strillano, sembro un dottore

Papa: bimbi strillano, sembro un dottore

 
ANCONA
Discoteca, sciolta una prognosi

Discoteca, sciolta una prognosi

 
UDINE
Collavino: andiamo avanti ma serve tempo

Collavino: andiamo avanti ma serve tempo

 
UDINE
Udinese, Pradè 'scriverò a Babbo Natale'

Udinese, Pradè 'scriverò a Babbo Natale'

 
ROMA

Champions: Solari a CR7 "Umiltà virtù dei grandi, Real lo è"

 
ROMA

Tesoro, in calo nel 2017 sequestri banconote false

 
ANCONA
Liceo Milano commemora vittime Corinaldo

Liceo Milano commemora vittime Corinaldo

 
GENOVA

Tifosa Genoa scrive a figlia Preziosi contro striscione

 
ROMA
Champions, Marotta "ho fiducia in Barça"

Champions, Marotta "ho fiducia in Barça"

 
ROMA
Cairo, 6/i non a caso, pronti per derby

Cairo, 6/i non a caso, pronti per derby

 
ROMA

Torino: Cairo "Sesti non a caso,pronti per il derby"

 

GENOVA

Prandelli: Chiamata Preziosi emozionante

Tecnico: "E' come riprendere a pedalare, ma non ti puoi fermare"

Prandelli: Chiamata Preziosi emozionante

GENOVA, 8 DIC - "E' come tornare a pedalare, il problema è che ora non ti puoi più fermare". Cesare Prandelli sintetizza il ritorno in una squadra di club in Italia dopo 8 anni di assenza. "Quando mi ha chiamato il presidente dopo la partita di Coppa Italia ho sentito una forte emozione. Domani dobbiamo fare subito una gran partita e mettere in campo tutte le energie. Spero di poter aiutare la squadra a trovare la giusta strada, non solo tecnica ma anche di equilibrio mentale. Sono convinto che da domani saremo uniti con la nostra Gradinata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400