Martedì 19 Marzo 2019 | 00:57

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Premio Wondy, Rosella Postorino vince la seconda edizione

 
LISBONA
Neres, Juve? Ajax proverà nuovo miracolo

Neres, Juve? Ajax proverà nuovo miracolo

 
BOLOGNA
Sedicenne ucciso: chiesto il processo

Sedicenne ucciso: chiesto il processo

 
MONTECATINI (PISTOIA)
Simeone, Pioli? sa del nostro affetto

Simeone, Pioli? sa del nostro affetto

 
MILANO
Mamma e 4 bimbi investiti nel milanese

Mamma e 4 bimbi investiti nel milanese

 
TARANTO
Bimba 5 anni muore di tumore,'E' strage'

Bimba 5 anni muore di tumore,'E' strage'

 
SASSARI
Punisce alunni chiudendoli al buio

Punisce alunni chiudendoli al buio

 
TORINO
No nuova Ztl, Appendino contestata

No nuova Ztl, Appendino contestata

 
ROMA
Bimbo immunodepresso torna a scuola

Bimbo immunodepresso torna a scuola

 
ROMA

Vaccini: bimbo immunodepresso torna in sua scuola a Roma

 
ROMA

Tv: torna Raffaella Carrà su Rai3, primo ospite Fiorello

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

MILANO

Quasi in 2 milioni per Attila su Rai1

Il picco share tra applauso a Mattarella e inno nazionale

Quasi in 2 milioni per Attila su Rai1

MILANO, 8 DIC - Sono stati quasi due milioni gli spettatori che ieri hanno seguito in diretta su Rai 1 Attila, che ha aperto la stagione della Scala. Più esattamente a vedere la trasmissione di Rai Cultura sono stati 1 milione 938 mila con uno share del 10,8%. Si tratta di un risultato solo leggermente inferiore ai 2 milioni 77 mila spettatori che hanno seguito lo scorso anno Andrea Chénier, nonostante Attila sia uno dei titoli meno popolari di Verdi. Il picco di share (16,1%) si è avuto alle 18,08 cioè fra l'applauso scrosciante al presidente della Repubblica Sergio Mattarella arrivato nel palco reale e l'inno nazionale. Il picco di ascolti è stato invece poco prima delle 20 con 2 milioni 926 mila telespettatori. L'ad Rai Fabrizio Salini, alla presentazione di Attila, aveva confermato l'intenzione del servizio pubblico di mandare in onda su Rai1 la prima della Scala, a partire dalla popolarissima Tosca in programma il prossimo anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400