Giovedì 13 Dicembre 2018 | 21:54

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Europa League: classifica Girone H

Europa League: classifica Girone H

 
ROMA

Calcio: Europa League, Lazio-Eintracht Francoforte 1-2

 
ORSARA DI PUGLIA (FOGGIA)

Riconoscimento a Curcio: sindaco, iniziativa annullata

 
TORINO
Maglia Maradona all'asta per 15mila euro

Maglia Maradona all'asta per 15mila euro

 
CAGLIARI
Sardegna, ok manovra che premia famiglie

Sardegna, ok manovra che premia famiglie

 
PALERMO
Mattarella al Teatro Massimo a Palermo

Mattarella al Teatro Massimo a Palermo

 
PALERMO

Mattarella al Teatro Massimo a Palermo per prima Boheme

 
MILANO

Muore investito da suv,guidatore 'ho avuto colpo sonno'

 
STRASBURGO

Strasburgo: cattedrale strapiena a cerimonia per le vittime

 
TRENTO

Padre fidanzata Antonio, 48 ore per valutare l'èintervento

 
BRUXELLES

Russia: Tusk, l'Ue proroga le sanzioni all'unanimità

 

MILANO

Scala: quasi 2 milioni di spettatori per Attila su Rai1

Il picco share tra applauso a Mattarella e inno nazionale

MILANO, 8 DIC - Sono stati quasi due milioni gli spettatori che ieri hanno seguito in diretta su Rai 1 Attila, che ha aperto la stagione della Scala. Più esattamente a vedere la trasmissione di Rai Cultura sono stati 1 milione 938 mila con uno share del 10,8%. Si tratta di un risultato solo leggermente inferiore ai 2 milioni 77 mila spettatori che hanno seguito lo scorso anno Andrea Chénier, nonostante Attila sia uno dei titoli meno popolari di Verdi. Il picco di share (16,1%) si è avuto alle 18,08 cioè fra l'applauso scrosciante al presidente della Repubblica Sergio Mattarella arrivato nel palco reale e l'inno nazionale. Il picco di ascolti è stato invece poco prima delle 20 con 2 milioni 926 mila telespettatori. L'ad Rai Fabrizio Salini, alla presentazione di Attila, aveva confermato l'intenzione del servizio pubblico di mandare in onda su Rai1 la prima della Scala, a partire dalla popolarissima Tosca in programma il prossimo anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400