Lunedì 10 Dicembre 2018 | 20:18

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO

Badante uccisa, ergastolo a ex assessore leghista

 
NAPOLI
Ancelotti: "Ora ciliegina sulla torta"

Ancelotti: "Ora ciliegina sulla torta"

 
NEW YORK

Trump, Putin e Mueller tra finalisti 'Persona Anno' del Time

 
BRUXELLES

Brexit: Tusk convoca vertice per giovedì

 
NEW YORK

L'Amica Geniale candidata a Critics Choice Awards

 
ROMA
Domani primo abbattimento stabilimento

Domani primo abbattimento stabilimento

 
ROMA

Ostia: domani primo abbattimento stabilimento abusivo

 
TORRE DEL GRECO (NAPOLI)

Lancio pietre contro treno vicino Napoli, ferita una donna

 
TORRE DEL GRECO (NAPOLI)
Lancio pietre contro treno,ferita donna

Lancio pietre contro treno,ferita donna

 
MILANO
Champions: Van Bommel, vogliamo vincere

Champions: Van Bommel, vogliamo vincere

 
ROMA
Pietre inciampo:Casellati,furto barbarie

Pietre inciampo:Casellati,furto barbarie

 

NAPOLI

Fico, istituto per Studi filosofici di Napoli va aiutato

Nel 2005 ragazzi accademia mi fecero conoscere rifiuti tossici

NAPOLI, 7 DIC - "Sono convinto che questo istituto ha fatto cultura a Napoli, fa cultura a Napoli e chi investe e crede nella cultura e forma cittadini va sempre aiutato, le soluzioni si devono trovare". Lo ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, partecipando all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Istituto per gli studi filosofici di Napoli. Un legame, quello con l'Istituto, che inizia anni fa, negli anni del meet up napoletano. "In una prima riunione che facemmo nel 2005 a Mergellina arrivò un gruppo di ragazzi con un libretto rosso - ha ricordato Fico - ed era un gruppo di ragazzi dell'Istituto per gli Studi Filosofici e il libretto riassumeva una problematica gravissima dello lo sversamento dei rifiuti tossici che all'epoca non conoscevo. E da lì abbiamo iniziato un lavoro insieme".(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400