Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 03:59

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

Usa, in Nevada primo parlamento con maggioranza donne

 
TOKYO

SoftBank, debutto fiacco alla Borsa di Tokyo

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura piatta (-0,04%)

 
WASHINGTON

Bimbo morente, visto a madre yemenita per viaggio in Usa

 
BRASILIA

'Battisti potrebbe essere in Bolivia'

 
BOLOGNA
Bologna-Milan 0-0, vince la noia

Bologna-Milan 0-0, vince la noia

 
WASHINGTON

Usa: laurea ad honorem ad un golden retriever

 
Milano
Marotta,torna Mourinho? penso a presente

Marotta,torna Mourinho? penso a presente

 
MILANO
Moratti, sarò sempre vicino a Mourinho

Moratti, sarò sempre vicino a Mourinho

 
PRATO
Da gup no a perizia per prete arrestato

Da gup no a perizia per prete arrestato

 
BUDAPEST

Ungheria, battaglia dei sindacati contro 'legge schiavitù'

 

BOLOGNA

Rientrato in Italia l'italiano trattenuto in Kuwait

Dipendente Cmc aveva il divieto di lasciare il paese

BOLOGNA, 7 DIC - E' atterrato in mattinata all'aeroporto di Bologna Andrea Urcioli, cesenate, dipendente della ditta Cmc al quale era stato imposto, insieme a un collega portoghese, il divieto di lasciare il Kuwait a causa di una controversia societaria. Nella notte la Farnesina aveva annunciato lo sblocco della situazione, con la rimozione, da parte delle autorità kuwaitiane del divieto di lasciare il paese, sorto dopo una disputa societaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400