Lunedì 17 Dicembre 2018 | 20:53

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Calcio: l'Integrity Tour fa tappa a Parma

 
ROMA

Brexit: Corbyn presenta mozione di sfiducia contro May

 
ROMA

Strenne: dai classici all'arte per i piccoli

 
CASCINA (PISA)
Furgone rifiuti investe bimbo, è grave

Furgone rifiuti investe bimbo, è grave

 
CROINALDO (ANCONA)

Discoteca: il Natale di Corinaldo riparte dai bambini

 
CROINALDO (ANCONA)
Discoteca, Corinaldo riparte da bambini

Discoteca, Corinaldo riparte da bambini

 
PARMA
Parma: 'Nuovo Inizio' aumenta capitale

Parma: 'Nuovo Inizio' aumenta capitale

 
ROMA

Schumacher: Di Maio "anni che aspetto arrivi buona notizia "

 
GENOVA
Genoa: Biraschi, c'è ancora rabbia

Genoa: Biraschi, c'è ancora rabbia

 
CAGLIARI
Elezioni suppletive, tre in corsa

Elezioni suppletive, tre in corsa

 
ROMA
M5S, 1 mld della Casta ai pensionati

M5S, 1 mld della Casta ai pensionati

 

ROMA

Roma: Di Francesco, domani chance per salto mentale

'Loro forti nel gioco aereo, specie Pavoletti che conosco'

ROMA, 07 DIC - "Cagliari è una possibilità per dimostrare che abbiamo fatto un salto mentale. Con il Real Madrid siamo andati bene nel primo tempo ma poi siamo crollati, con l'Inter invece abbiamo messo in atto una grande reazione mentale, ma si deve poi andare a chiudere la partita". Lo dice Eusebio Di Francesco, facendo l'analisi della crescita della Roma nelle ultime partite in vista della trasferta di campionato di domani in casa del Cagliari. "Partite non fisiche non ne ho mai viste - specifica il tecnico romanista - La fisicità come l'aspetto tecnico farà la differenza. Sarà sicuramente così, specialmente con Pavoletti, che ho allenato per due anni e ha grandi qualità di testa e nel terzo tempo, è molto bravo. Il gioco aereo e dai calci piazzati è il loro punto di forza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400