Lunedì 18 Marzo 2019 | 23:13

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Premio Wondy, Rosella Postorino vince la seconda edizione

 
LISBONA
Neres, Juve? Ajax proverà nuovo miracolo

Neres, Juve? Ajax proverà nuovo miracolo

 
BOLOGNA
Sedicenne ucciso: chiesto il processo

Sedicenne ucciso: chiesto il processo

 
MONTECATINI (PISTOIA)
Simeone, Pioli? sa del nostro affetto

Simeone, Pioli? sa del nostro affetto

 
MILANO
Mamma e 4 bimbi investiti nel milanese

Mamma e 4 bimbi investiti nel milanese

 
TARANTO
Bimba 5 anni muore di tumore,'E' strage'

Bimba 5 anni muore di tumore,'E' strage'

 
SASSARI
Punisce alunni chiudendoli al buio

Punisce alunni chiudendoli al buio

 
TORINO
No nuova Ztl, Appendino contestata

No nuova Ztl, Appendino contestata

 
ROMA
Bimbo immunodepresso torna a scuola

Bimbo immunodepresso torna a scuola

 
ROMA

Vaccini: bimbo immunodepresso torna in sua scuola a Roma

 
ROMA

Tv: torna Raffaella Carrà su Rai3, primo ospite Fiorello

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

ROMA

Farnesina, presto a casa italiano bloccato in Kuwait

Libero di partire anche l'altro dipendente della Cmc, portoghese

ROMA, 7 DIC - Tornerà presto a casa, a Cesena, Andrea Urcioli, il dipendente della ditta Cmc al quale era stato imposto il divieto di lasciare il Kuwait a causa di una controversia societaria. Lo ha annunciato la Farnesina. "Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, desidera "condividere la buona notizia del provvedimento appena preso dalle Autorità del Kuwait" che rimuove il divieto di lasciare il Paese che era stato disposto nei confronti del cittadino italiano". "La nuova misura", aggiunge il Ministro riferendosi alla rimozione del divieto di viaggio, "prelude al ritorno a casa, a breve, del nostro compatriota". La Farnesina e l'Ambasciata d'Italia in Kuwait si erano immediatamente attivate a tal fine. La Farnesina aveva anche convocato, tre giorni fa, l'ambasciatore del Kuwait in Italia. Fonti locali hanno precisato che il 'travel ban' è stato rimosso anche per l'altro dipendente della Cmc, il portoghese Ricardo Pinela. Il rientro di Urcioli è atteso in giornata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400