Giovedì 13 Dicembre 2018 | 03:06

NEWS DALLA SEZIONE

WASHINGTON

Strasburgo: Usa, solidarietà a Francia, pronti ad assistenza

 
WASHINGTON

Huawei: Canada chiede a Usa non politicizzare estradizione

 
TOKYO

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,72%)

 
KATOWICE (POLONIA)

Cop24: appello Onu a compromesso su riscaldamento globale

 
LONDRA

Brexit: falchi Tory non si danno per vinti, May si dimetta

 
ROMA
Champions: risultati

Champions: risultati

 
ROMA

Champions: ko contro Young Boys ma Juve 1/a nel girone

 
ROMA
Champions: Young Boys-Juventus 2-1

Champions: Young Boys-Juventus 2-1

 
PARIGI

Strasburgo: polizia pubblica foto segnaletica assalitore

 
LONDRA

Brexit: May ce la fa, non passa mozione sfiducia Tory

 
ANCONA
Discoteca, 17enne rimesso in libertà

Discoteca, 17enne rimesso in libertà

 

CAGLIARI

Polizia: premio ad Adriana Cammi

Assegnato da associazione sarda imprenditrici-dirigenti azienda

Polizia: premio ad Adriana Cammi

CAGLIARI, 6 DIC - "Sono soddisfatta di ricevere questo premio perché è un riconoscimento all'incarico che ha ricevuto una donna. Ed è un elemento importante: l'ultimo ufficio della Polizia di Stato che era rimasto prerogativa maschile è stato aperto alle donne". Così Adriana Cammi, la prima donna in Italia a dirigere un Reparto mobile, nello specifico il XIII Reparto Mobile Sardegna, commenta il premio che l'Associazione imprenditrici e donne dirigenti d'azienda (Aidda) le ha assegnato quest'anno. La cerimonia nel pomeriggio nell'aula del Consiglio comunale di Cagliari. "Abbiamo cambiato tipologia di premio, abbiamo scelto una donna che lavora nella Polizia - ha spiegato Caterina Montaldo, presidente di Aidda Sardegna - La motivazione che ci ha spinto a fare questa scelta è stato proprio il fatto che Adriana Cammi, quartese di nascita, è la prima donna in Italia a dirigere un reparto mobile della Polizia di Stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400