Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 22:17

NEWS DALLA SEZIONE

FIRENZE
Mirallas, il mio gol per dare la svolta

Mirallas, il mio gol per dare la svolta

 
ROMA

Champions: Real Madrid-Cska Mosca 0-3

 
ROMA

Champions: Roma perde partita e faccia, Plzen fa festa

 
BERLINO

Brexit: governo Berlino vara bozza legge 'accompagnamento'

 
MILANO
Milan: Gattuso,E.League più affascinante

Milan: Gattuso,E.League più affascinante

 
ROMA
Rogo,inquinanti alti no danno ambientale

Rogo,inquinanti alti no danno ambientale

 
BARI
Xylella: Puglia, 144 nuovi ulivi infetti

Xylella: Puglia, 144 nuovi ulivi infetti

 
MILANO
Gattuso,con Olympiacos gara fondamentale

Gattuso,con Olympiacos gara fondamentale

 
BARI
Snam, a gennaio lavori metanodotto Tap

Snam, a gennaio lavori metanodotto Tap

 
TORINO
Giustizia,Armando Spataro va in pensione

Giustizia,Armando Spataro va in pensione

 
LONDRA

Brexit: May, non guiderò partito a elezioni 2022

 

RABAT

Migranti: premier spagnolo Sanchez ne discute a Rabat

Incontro con re Mohammed e primo ministro El Othmani

RABAT, 19 NOV - È l'immigrazione clandestina il tema caldo dei colloqui in Messico del primo ministro spagnolo Pedro Sanchez, arrivato stamane in visita a Rabat cinque mesi dopo la sua nomina. Sanchez ha in programma incontri con il re Mohammed VI e con il capo del governo marocchino Saad-Eddine El Othmani. Al centro dei colloqui anche la cooperazione economica, la sicurezza e la questione del Sahara occidentale. Il 10 dicembre, a Marrakech, è in programma il summit delle Nazioni Unite sulle migrazioni; è possibile che Sanchez evochi la prossima convocazione della riunione bilaterale di alto livello tra Marocco e Spagna, che dovrà svolgersi sotto la presidenza dei due primi ministri e dovrà tenersi, questa volta, in Marocco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400