Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 16:52

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
L'Integrity Tour incontra la Lazio

L'Integrity Tour incontra la Lazio

 
NEW YORK

Cinema: Netflix entra nella lobby di Hollywood

 
ROMA

Usa: sorelle saudite morte nel fiume Hudson, 'suicidio'

 
ROMA

Spagna: arrestati alcuni tassisti nella proteste a Madrid

 
MILANO

Lega: Appello, non luogo a procedere per i Bossi

 
NAPOLI
Napoli: De Magistris, speriamo non venda

Napoli: De Magistris, speriamo non venda

 
BRUXELLES

Brexit: Ue, con il no-deal controlli tra Irlanda e Gb

 
WASHINGTON

Obama verso l'endorsement a Joe Biden e Kamala Harris

 
ROMA

Yemen: Onu, 19 milioni di persone senza acqua potabile

 
ROMA
Gomez: "Via dal Bayern scelta sbagliata"

Gomez: "Via dal Bayern scelta sbagliata"

 
BERLINO

Berlino, manderemo navi se Sophia contrasterà tratta

 

GENOVA

Genoa: i tifosi contestano Preziosi

Cori e striscioni contro il presidente della società rossoblù

Genoa: i tifosi contestano Preziosi

GENOVA, 10 NOV - "Preziosi: prima o poi anche tu morirai... Il Genoa mai". Con questo striscione in Gradinata Nord, srotolato prima della partita con il Napoli, gli ultrà del Genoa hanno iniziato una dura contestazione, annunciata in settimana, contro il presidente del club rossoblù, Enrico Preziosi. Oltre allo striscione si sono uditi distintamente cori contro il presidente, la sua famiglia e hanno gridato il consueto "Noi non siamo giochi Preziosi", prima che l'altoparlante dello stadio trasmettesse musica ad alto volume. I tifosi imputano a Preziosi l'esonero dell'allenatore Davide Ballardini e la scelta di far tornare Juric, fischiato alla lettura delle formazioni, come è toccato al centrocampista Veloso, genero del presidente. Preziosi non è allo stadio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400