Venerdì 18 Gennaio 2019 | 10:40

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA

Spread Btp-Bund a 246, aggiorna minimo da settembre

 
ROMA

Legittima difesa: Salvini, sarà legge entro febbraio

 
ROMA
Salvini, Legittima difesa entro febbraio

Salvini, Legittima difesa entro febbraio

 
IL CAIRO

Sudan: morto un altro manifestante, vittime salgono a tre

 
SRINAGAR

Valanga sull'Himalaya, tre morti e sette dispersi

 
BOLOGNA
Camion a fuoco su A1, chiuso tratto

Camion a fuoco su A1, chiuso tratto

 
BARI
Droga: Operazione Cc a Barletta, arresti

Droga: Operazione Cc a Barletta, arresti

 
MOSCA
Russia, scontro tra due caccia

Russia, scontro tra due caccia

 
ROMA

Spread Btp-Bund apre in lieve calo a 250 punti

 
ROMA

Video con maltrattamenti bimbi, sospese due maestre asilo

 
ROMA
Maltrattavano bimbi, sospese 2 maestre

Maltrattavano bimbi, sospese 2 maestre

 

MILANO

Tav: Salvini, se un’opera è cominciata meglio finirla

'Ma rispettiamo impegni contratto'

MILANO, 10 NOV - "Se c'è in corso un'analisi costi-benefici, aspettiamo che gente più competente di me dica se costa di più andare avanti o tornare indietro. In linea di principio, vale per la Pedemontana, per la Tav, il Terzo Valico. Io sono sempre convinto che è un'opera cominciata è sempre meglio finirla. Però nel contratto c'è l'analisi e aspettiamo i risultati". Così il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini ha risposto, a Eicma, alla domanda diretta se la Tav si fa o si blocca. "È sempre bello quando c'è la gente che scende in piazza e si dedica alla comunità", ha poi aggiunto Salvini a chi gli ha chiesto un commento sulla manifestazione sì Tav. "Nel contratto di governo c'è scritto che si analizzano costi e benefici. Noi rispettiamo gli impegni presi. Sono convinto che l'Italia abbiamo bisogno di più opere, più ponti, più strade, più ferrovie, più aeroporti e non meno", ha aggiunto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400