Giovedì 15 Novembre 2018 | 14:10

NEWS DALLA SEZIONE

BOLOGNA
Gdf confisca beni a uomo fiducia Femia

Gdf confisca beni a uomo fiducia Femia

 
MODENA
Perseguitano figli dati in adozione

Perseguitano figli dati in adozione

 
GINEVRA
Aste: ciondolo di Maria Antonietta venduto a 32 milioni dlr

Aste: ciondolo di Maria Antonietta venduto a 32 milioni dlr

 
ROMA

Musica: Vasco Rossi, il nuovo singolo è La Verità

 
ROMA

Gas: Italia diventa secondo mercato export per Russia

 
ABU DHABI
Dl Genova: Conte, soddisfatto per ok

Dl Genova: Conte, soddisfatto per ok

 
ABU DHABI

Dl Genova:Conte, prova che non eravamo andati a fare sfilata

 
AVELLINO
Accoltella compagna davanti a figlio

Accoltella compagna davanti a figlio

 
VENEZIA

Manovra: Tria a Ue, nostra manovra credibile e solida

 
REGGIO CALABRIA
Rifiuti speciali, sequestri e denunce

Rifiuti speciali, sequestri e denunce

 
ROMA
Dl Genova: Fraccaro, Genova si rialza

Dl Genova: Fraccaro, Genova si rialza

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

VALLE MOSSO (BIELLA)

Maltempo: Mattarella, limite non è alibi

Tranne che per i casi di eventi naturali non contrastabili

Maltempo: Mattarella, limite non è alibi

VALLE MOSSO (BIELLA), 10 NOV - "Le tragedie lasciano tracce irreversibili negli animi e nei luoghi. Non bastò a cancellarle la risposta orgogliosa e generosa delle popolazioni di questa terra. Le morti, le distruzioni materiali, le ferite del territorio sollecitarono una forte reazione: rialzarsi e ripartire". Così Sergio Mattarella a Valle Mosso, in occasione delle celebrazioni per i 50 anni dell'alluvione del 2 novembre 1968. Ma, "tranne che per i casi di eventi naturali non contrastabili - ha rimarcato Mattarella - la trasformazione del territorio non è casuale: è frutto di speranze, necessità, scelte ed errori. Ne abbiamo avuto testimonianza ininterrotta in questi decenni, dove abbiamo vissuto l'alternanza fra l'indispensabile cura di tante ferite e interventi di prevenzione, mai comunque bastevoli". "Eppure - ha osservato il Capo dello Stato - questa consapevolezza del limite non esime l'Uomo dalle proprie responsabilità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400